ESCLUSIVA - Martone: "Girone duro. Il nuovo format non cambierà gli obiettivi. Vi spiego quali sono le nostre priorità"

 di Antonio Papale  articolo letto 1260 volte
Aniello Martone
© foto di Giuseppe Scialla
Aniello Martone

Nel pomeriggio di venerdì, la Lega ha deciso i raggruppamenti della nuova serie C e per la Casertana è quello meridionale. Per avere un giudizio in merito, la nostra redazione ha contattato il consulente di mercato rossoblù Aniello Martone che ha dichiarato: "È un girone competitivo ma non cambia nulla. Bisogna scendere in campo per raggiungere il nostro obiettivo. Salvarsi, valorizzare i giovani e poi alzare l'asticella. Le favorite sono Catania, Lecce e Trapani. Le partite più affascinanti sono ovviamente i derby ma anche quelle contro squadre blasonate.  Al calendario saremo presenti io e il presidente. Vogliamo ripulire l'immagine della Casertana. Per la campagna abbonamenti sarà stilata a inizio settimana prossima. Le cose fondamentali sono abbonamenti, store e squadra, nonché la presentazione della maglia. Dobbiamo remare tutti dalla stessa parte: noi, stampa, città, tifosi, istituzioni. Stiamo cercando di riavvicinare la Casertana alla gente e col tempo ci riusciremo."