GLI EX ROSSOBLU - Brillano tanti ex rossoblù nell'ultimo weekend

23.01.2017 15:17 di Antonio Papale   Vedi letture
Maikol Negro
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Maikol Negro

Weekend tutto sommato positivo per tanti ex Casertana quello appena mandato agli archivi. Infatti, ben sei i gol di calciatori che hanno vestito la maglia rossoblù e buone prestazioni di altri. Partendo dalla serie B, buona la prestazione di Bonifazi che ha annullato l'altro ex rossoblù Cissè nel bel successo della Spal sul Benevento. Ma le note negative giungono da Terni, dove Benny Carbone lascia la Ternana dopo il ko di Pisa. Scendendo in Lega Pro, in Cosenza - Matera su 5 gol ben 4 sono di calciatori ex Casertana: doppietta di Negro e Mattera nei lucani, di Baclet nei silani. In Lecce - Melfi Caturano e Mancosu hanno bucato la porta di Gragnaniello, che insieme a Marano, Bruno, De Angelis e Mangiacasale, ha ingoiato un boccone amaro. Sufficienti le prestazioni di Capodaglio, Matute ed Esposito in Juve Stabia - Monopoli, bene Alessandro ed Idda in Virtus Francavilla - Messina, sufficiente Tito nell'Andria (Mancino in panchina) che impatta col Catanzaro, dove Cunzi ha giocato pochi minuti e Patti è rimasto in panchina per gli interi 90', idem Chiavazzo nella sconfitta della sua Vibonese col Foggia. Passando al girone A, ottimo Fumagalli nella Pro Piacenza che impatta a Cremona, benino Jefferson nella Viterbese che impatta con la Racing Roma (assente Cruciani). Passando al girone B, fermi Bacio Terracino, Diakitè e Capuano per i rinvii delle gare di Lumezzane e Modena a Gubbio e Macerata, malino Carlini nel tracollo della Reggiana col Venezia (Caccavallo 90' in panchina) e Alfageme nel ko del Padova in quel di Forlì.