IL GIUDICE SPORTIVO - Fondi senza tre giocatori per il match del Pinto, altri otto squalificati. Stangati Braglia e il Lecce

13.03.2018 16:10 di Antonio Papale  articolo letto 1568 volte
Il giudice sportivo
Il giudice sportivo

Nel pomeriggio di martedì, sono state rese note le decisioni del giudice sportivo per le gare dello scorso weekend. Nessuna sanzione in casa rossoblù, fermi Vasco (2 turni), Vastola e De Martino (1 turno) nel Fondi.

Ecco nel dettaglio tutti i provvedimenti:

SOCIETA'

AMMENDA

€ 1.500,00 LECCE SPA perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori offensivi verso l'istituzione calcistica; i medesimi introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze (r.proc. fed. e cc.).

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO 23 MARZO 2018

MELUSO MAURO (LECCE) perché‚ al termine della gara assumeva un atteggiamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara e del designatore arbitrale.

STICCHI DAMIANI SAVERIO (LECCE) perché‚ al termine della gara assumeva un atteggiamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara e del designatore arbitrale.

ALLENATORI

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

BRAGLIA PIERO (COSENZA) Per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara. Allontanato non rientrava negli spogliatoi ma stazionava di fronte all'ingresso degli stessi dal campo di gioco; invitato ad allontanarsi da un addetto federale rivolgeva allo stesso espressioni offensive. (espulso, r.A e r.cc.).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE E AMMENDA € 500.00

CANTARELLI MAURIZIO (LECCE) per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara (panchina aggiuntiva).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA 

IOSSA GAETANO (REGGINA) Per comportamento scorretto verso i componenti della panchina della squadra avversaria.

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

TALAMO NICOLA (PAGANESE) per aver volontariamente colpito con un calcio un avversario.

VASCO LORENZO (RACING FONDI) per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara.

LACAMERA GIOVANNI (REGGINA) per aver colpito con uno schiaffo un avversario a gioco fermo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

LODI FRANCESCO (CATANIA) per atteggiamento irriguardoso verso l'arbitro al termine della gara.

BACCHETTI LORIS (MONOPOLI) per aver colpito con uno schiaffo un avversario a gioco fermo in reazione.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

DERMAKU KASTRIOT (COSENZA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

LANCINI NICOLA (FIDELIS ANDRIA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

EVACUO FELICE (TRAPANI) per proteste verso l'arbitro e per condotta non regolamentare in campo.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA'IN AMMONIZIONE (X INFR)  

DE MARTINO RAFFAELE (RACING FONDI) 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

VASTOLA GAETANO (RACING FONDI)

BLAZE ALLAN JUNIOR (RENDE)