Tre sorprese nel primo turno di Coppa Italia. Il quadro completo

29.07.2018 23:33 di Antonio Papale  articolo letto 2822 volte
Coppa Italia
© foto di Federico De Luca
Coppa Italia

Dopo l'anticipo di ieri sera al Pinto tra Casertana e Picerno che ha regalato ai rossoblù il pass per Livorno, si sono giocate altre 17 gare valevoli per il primo turno della coppa Italia. Sorpresa nella prima gara dove la Giana Erminio ha espugnato Alessandria e vola a Crotone. Nella seconda gara di giornata, il Monza batte il Matelica e al secondo turno andrà a Padova. Soffre il Sudtirol con l'Albalonga ma vince e si regala il Venezia. Super Rezzato che stende il Renate fuori casa e domenica per i bresciano che giocano in D c'è la Salernitana. Vittoria di misura per la Viterbese sul Rende, ora c'è l'Ascoli. Tre gare alle 18,30: la Samb batte l'unione Sanremo e sfiderà lo Spezia, il Pordenone vince in casa dell'Albinoleffe e andrà a Pescara, mentre per il Vicenza c'è il Palermo dopo aver battuto il Chieri. Otto gare alle 20,30: il Catania travolge il Como e domenica andrà a Foggia, la Juve Stabia piega nel finale la Pistoiese e andrà a Verona, l'Imolese fa il botto di giornata a Carrara e si conquista il Benevento, al Trapani basta un gol all'inizio della gara per battere il Campodarsego e andare a Cosenza per una sorta di rivincita degli ottavi playoff dello scorso anno, il Siena nella ripresa regola la Sicula Leonzio e affronterà la Virtus Entella, la Feralpi Salò si conquista la sfida col Lecce battendo la Virtus Francavilla, la Ternana passa ai rigori col Pontedera e giocherà col Carpi, stessa sorte a Monopoli dove i padroni di casa regolano un Piacenza ridotto in 9, ora per i pugliesi c'è il Cittadella. Infine, rigori anche a Pisa dove ad imporsi sono i padroni di casa che affronteranno la Cremonese. Due gli accoppiamenti già fissati dal sorteggio: Brescia - Pro Vercelli e Perugia - Novara.