Al Pinto arriva la Rieti dell’ex Capuano: tante novità per la formazione laziale

18.01.2019 14:17 di Luca Petrone   Vedi letture
Mister Capuano
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Mister Capuano

Tante novità e tante insidie si nascondono dietro la sfida tra Casertana e Rieti, che scenderanno in campo domenica alle 18:30 allo stadio “Pinto”. A guidare la formazione ospite sarà Eziolino Capuano, già allenatore della Casertana nel 2013. La formazione laziale proviene infatti da un periodo di forti cambiamenti, non solo alla guida tecnica, ma anche al livello societario: le quote del club sono da poco state rilevate da una nuova dirigenza. Nuova dirigenza che ha già messo a segno il primo colpo, ovvero il centrocampista classe 1989 Alessandro Marchi, dimostrando da subito di voler allestire una rosa competitiva. In difesa ecco l'ex Siena Brumat.

La Casertana, orfana di una bandiera come Luis Maria Alfageme che ha firmato con l’Avellino in settimana, dovrà stare attenta anche alla punta centrale amarantoceleste Cedric Gondo, già autore di ben sei reti in campionato. A centrocampo invece, in attesa dei convocati, occhio a Fabio Maistro, classe 98’ dal talento cristallino messosi in mostra in questa stagione riuscendo a siglare cinque reti e servendo due assistenze per i compagni.

Ci si aspetta dunque una Rieti agguerrita e vogliosa di crescere, sarà un ottimo banco di prova per presentarsi davanti ai tifosi in maniera positiva in questo nuovo ed importantissimo anno.