Il Monopoli al Pinto senza timori: mister Scienza prepara l'assalto ad un'altra big

Dopo aver pareggiato contro Trapani Catania e Catanzaro i biancoverdi provano ad allungare la serie positiva
07.12.2018 12:56 di Luca Petrone  articolo letto 317 volte
Mister Scienza
© foto di Jacopo Duranti/tuttolegapro.com
Mister Scienza

Dopo tanti giorni fatti di rumors e indiscrezioni ecco che a Caserta ritorna finalmente il calcio giocato: sabato alle 16:30 c’è il Monopoli di Giuseppe Scienza. I padroni di casa sono reduci da due vittorie consecutive che hanno contribuito ad aggiustare lievemente la classifica e a restaurare la fiducia tra giocatori e tifosi dopo le tante polemiche, con la nuova guida tecnica (il duo Di Costanzo-Esposito) che potrà esordire davanti ai propri supporter in un clima parecchio più sereno rispetto a quello molto teso di poche settimane fa. Ma come sempre nel calcio è vietato cedere all’entusiasmo e sottovalutare l’avversario.

Gli antagonisti di questo weekend arrivano al Pinto a sole 3 lunghezze di distanza dai falchetti pur avendo disputato una gara in meno, forti dunque di un buon avvio di campionato all’interno del quale si presentano come una squadra ostica e difficile da affrontare per chiunque. La rosa è composta da giocatori giovani (meno di 25 anni di età media) e capaci guidata da capitan Scoppa, esperto mediano italo-argentino con un passato nelle giovanili del Boca e del Porto che custodisce le chiavi del centrocampo e detta i tempi di gioco. In attacco potrebbe partire la coppia Mangni-Mendicino oppure Mangni-Gerardi che proverà a far male alla difesa di casa: attacco che ha già realizzato ben 7 reti nelle 12 gare disputate.

Attenzione dunque a scendere in campo con la grinta giusta onde evitare di trasformare quello che può essere un nuovo inizio nell’ennesimo scivolone davanti ai propri tifosi.