In Calabria per i primi 3 punti del decennio: ecco il Rende che affronterà la Casertana

09.01.2020 13:20 di Luca Petrone   Vedi letture
In Calabria per i primi 3 punti del decennio: ecco il Rende che affronterà la Casertana

Tra i buoni propositi per l’anno nuovo Ciro Ginestra ha sicuramente inserito anche l’iniziare con una bella vittoria in trasferta. Questa volta tocca sfidare il Rende, formazione dal rendimento povero e bisognosa di punti. Dopo l’inaspettato nuovo acquisto dietro i pali, i falchetti si apprestano ad incominciare una strada in salita che li potrebbe ricondurre nella zona playoff. Playoff che al momento sfuggono, ma che possono essere riacciuffati magari potendo contare sul rientro di vari big che invece hanno faticato a dare un apporto significativo sin qui. Ma analizziamo nel dettaglio la formazione di casa:

I calabresi sono terzultimi e “vantano” la peggior differenza reti nonché un attacco in grandissima difficoltà. Il capocannoniere della squadra, con soli 3 gol, è Luca Scimia e gioca a centrocampo. Seguono Rossini (un esterno di fascia) e Nossa (che addirittura fa il difensore) con 2. L’unico vero pericolo sembra essere il sopra citato Rossini, capitano e leader di una formazione in grave crisi e per questo forse da prendere ancor più con le pinze, onde evitare scivoloni su un campo difficile. Iniziare l’anno nuovo con una sconfitta, del resto, è l’incubo di ogni allenatore, e i tifosi sono senz’altro impazienti di vedere cosa potrà portare questo 2020 che si affaccia con uno sguardo all’orizzonte verso il nuovo stadio Pinto, vero simbolo e speranza di crescita per questo nuovo decennio a tinte rossoblu.