L'AVVERSARIA - Bisceglie work in progress, ma stanno arrivando altri rinforzi per mister Ginestra

24.09.2018 10:00 di Luca Petrone   Vedi letture
Mister Ginestra
Mister Ginestra

Martedì allo stadio Gustavo Ventura la Casertana avrà subito la sua occasione per rifarsi dell’ultima delusione. E’ di fondamentale importanza per i falchetti rigiocare immediatamente e lasciarsi alle spalle la cocente sconfitta di sabato rimediata a Rieti nel finale per 2-1, ma il cammino verso la redenzione passa per un campo decisamente impervio: Quello del Bisceglie affamato di vittorie.

I ragazzi di Ginestra infatti sono ancora alla ricerca del primo successo stagionale dopo un pareggio strappato in casa contro la Vibonese ed una sconfitta esterna per mano della Reggina nell’ultimo turno, con un solo gol all’attivo realizzato dal neo acquisto Ernesto Starita, ala classe ’96 decisamente promettente. Sarà lui a guidare l’attacco probabilmente insieme a De Sena o Scalzone, altri neo acquisti così come gli esterni Jakimovski e Longhi, che avranno il compito di servire palloni interessanti alle due punte. Il primo è un calciatore molto esperto con esperienze anche in Ungheria, Giappone e Serbia tra le altre. Il secondo, classe ’95, è un prodotto del vivaio dell’inter determinato a sfruttare la chance di potersi mettere finalmente in mostra. I diversi nuovi innesti sono la conseguenza di una annata difficile come la scorsa, dove il Bisceglie è finito fuori dai playoff in un susseguirsi di sconfitte e cambi in panchina. L’ultimo in ordine di tempo è quello del ritorno di Ginestra al posto di Prayer, voluto dal presidente Canonico dopo la sconfitta contro il Barletta in amichevole, poco meno di due settimane fa.

Non ci sarà da stupirsi dunque se mister Fontana e i suoi dovranno sudare per portare a casa la vittoria in questa trasferta pugliese dove incontreranno una squadra ostica, fortemente rinforzata e alla disperata ricerca di punti.