L'AVVERSARIA - Vietato distrarsi, col Rende serve solo vincere

28.08.2019 21:35 di Luca Petrone   Vedi letture
© foto di Uff. Stampa Rende Calcio
L'AVVERSARIA - Vietato distrarsi, col Rende serve solo vincere

Dopo un’ estate lunga e faticosa, la stagione è ripartita ma la Casertana non ha certo iniziato col piede giusto nella complicata trasferta di Potenza. Archiviata la prima giornata, a inaugurare il nuovo Pinto (purtroppo ancora incompleto) ci penserà il Rende di Andreolli. La formazione calabrese è reduce anch’essa da una cocente sconfitta casalinga inflittagli dal Bisceglie per 0-1, e sarà mossa dunque dallo stesso spirito di rivalsa dei falchetti.

Gli ospiti si presentano con una rosa fortemente rinnovata, che nell’ultima gara ha visto mister Andreolli schierare una difesa per ¾ rinnovata e con una impressionante età media generale di appena 22 anni. Società sicuramente rivolta al futuro, considerate anche le indiscrezioni sulla costruzione di un nuovo modernissimo impianto che ospiterà nei prossimi anni le partite casalinghe. Tra i senatori della squadra, in attacco ci sarà sicuramente da tenere d’occhio il pupillo di casa Francesco Vivacqua, ragazzo di Cosenza cresciuto nel settore giovanile della Lazio e autore di otto reti e quattro assistenze l’anno scorso.

Nell’augurio di una nuova stagione ricca di soddisfazioni e priva di polemiche, tutti al Pinto domenica alle 17:30 per l’inizio di una nuova storia ancora da scrivere che è la Casertana 2019/20, storia che vi racconteremo con la solita passione ed il consueto amore per i colori rossoblù.