La giovane Paganese al Pinto per strappare punti. Casertana chiamata alla riscossa

23.11.2018 21:31 di Luca Petrone  articolo letto 422 volte
Mister De Sanzo
Mister De Sanzo

Dopo la striscia record di pareggi consecutivi riecco i falchetti, impegnati questo sabato sera alle 20:30 contro la Paganese di De Sanzo. Ennesimo derby campano della stagione, che vede le due squadre protagoniste navigare in acque piuttosto torbide, accomunate dal fatto di essere in difficoltà e decisamente non in linea con le aspettative. Se è vero che la stagione è ancora lunga, è anche vero che i risultati non possono aspettare ulteriormente e i tifosi stanno perdendo la pazienza. La prossima è dunque una buona occasione per i padroni di casa per riportare un po’ di serenità in un ambiente tormentato.

Gli ospiti si presenteranno al Pinto in punta di piedi, rispettosi del tasso tecnico degli avversari nonostante la classifica. Mister De Sanzo ha infatti dichiarato in conferenza “incontreremo una delle squadre più forti della serie C”, sottolineando l’importanza della rosa a disposizione di Fontana che non va certo sottovalutata, nonostante gli ultimi risultati siano stati deludenti. La Paganese, formazione tra le più giovani dell’intero campionato con appena 22 anni di età media, dovrà fare a meno di Cesaretti, Acampora e Punzi. Tra le fila della squadra campana attenzione soprattutto al bomber Parigi, punta centrale di proprietà dell’Atalanta, già autore di 4 reti in questa stagione. 

Riuscirà la Casertana a ritrovare la vittoria? Sabato sera l’ardua sentenza.