Ritorna l'Avellino al Pinto: ecco un focus sulla formazione di Capuano

13.11.2019 15:00 di Luca Petrone   Vedi letture
Ritorna l'Avellino al Pinto: ecco un focus sulla formazione di Capuano

Ecco di ritorno l’Avellino allo stadio Pinto. Dopo gli anni d’oro della Serie B ed il recente fallimento, la squadra di Capuano torna a far visita alla città della Reggia per un accesissimo derby tutto campano.  Gli ospiti non navigano certo in acque sicure, sono solo 16esimi ed in zona playout. La Casertana però dista solo 4 punti e con una sconfitta la squadra di Ginestra rischierebbe grosso, sia dal punto di vista morale che della classifica, non ci sarà certo da stupirsi dunque se sarà una gara giocata letteralmente all’ultimo sangue, tra due formazioni gemellate ma bisognose di punti. Ma analizziamo meglio la rosa degli sfidanti. 

Impossibile non iniziare menzionando i due grandi ex De Marco e Alfageme. Entrambi sono ancora a secco durante questa stagione, ma i numeri con i falchetti sono davvero notevoli: 138 presenze e 6 gol per il primo, 78 presenze e 25 gol per il secondo. Davvero due nomi grossi che hanno vestito e onorato entrambe le maglie, ma l’ex più importante ce l’ha ovviamente la Casertana: Luigi Castaldo. Ben 206 presenze condite da 70 gol nell’Avellino. Tra gli avversari attenzione anche a Charpentier e Di Paolantonio, per distacco i più in forma della rosa, già autori di 5 e 4 gol rispettivamente.

Un derby è pur sempre un derby, ma questo vale ancora di più vista la classifica delle due squadre. Sarà sicuramente spettacolo al Pinto, dunque tutti a sostenere i colori della propria città!