Sambenedettese, squadra ambiziosa per provare la scalata alla B

20.11.2017 16:14 di Antonio Papale  articolo letto 487 volte
Sambenedettese
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Sambenedettese

Tra due giorni al Pinto arriverà la Sambenedettese, compagine ambiziosa del girone centrale e che farà il possibile per ritornare in serie B dopo quasi trent'anni dall'ultima volta. Per questo il presidente Fedeli non ha voluto nascondere le sue ambizioni, scegliendo prima Moriero poi Capuano come condottiero marchigiano. 

 

Tra i pali c'è Pegorin affiancato dall'esperto Aridità. In difesa Tomi, Patti e Conson garantiscono la giusta esperienza al reparto e nel dare una mano ai più giovani.

 

A centrocampo troviamo la forza fisica di Bacinovic, l'esperienza di Di Cecco e Damonte, e la gioventù rappresentata principalmente da Vallocchia, richiesto da squadre di categoria superiore.

 

Davanti, il centravanti è Miracoli, sugli esterni Troianiello e Valente. Da seguire anche Esposito e Di Massimo.