Vibonese lassù non per caso: ecco la prossima avversaria dei falchetti

28.10.2018 11:00 di Luca Petrone  articolo letto 368 volte
Mister Orlandi
© foto di Prospero Scolpini/TuttoSalernitana.com
Mister Orlandi

Dopo l’ennesimo passo falso dei falchetti a Matera, ancora una volta contro una squadra nettamente inferiore dal punto di vista tecnico, la Casertana è già chiamata a fare un risultato importante per non perdere (forse) definitivamente di vista Trapani e Juve Stabia, che oggi distano rispettivamente 7 e 8 punti. Dall’altra parte però ci sarà la Vibonese: La formazione calabrese proviene da 3 vittorie consecutive e si mantiene a due lunghezze di distanza in classifica. Al Pinto entreranno finalmente le telecamere di Rai sport, così come si vociferava da tempo, mentre rimarranno fuori gli accrediti “se non quelli strettamente legati allo svolgimento dell'evento e/o previsti dai regolamenti vigenti”, come recita il sito ufficiale.

I ragazzi di mister Orlandi arrivano a Caserta per giocare un posticipo di fuoco: tra le fila dei calabresi rivediamo Allegretti, reduce da un infortunio che lo ha tenuto diversi mesi fuori dai giochi, mentre non ci saranno Silvestri e Altobello. Diversi ex nella rosa tra cui Finizio, Tito e Taurino il quale ha già siglato 3 reti e andrà ad affiancare Bubas nella coppia d’attacco che proverà a bucare la difesa dei padroni di casa. Pesa per la Vibonese l’aver giocato una partita in più, il che renderebbe una sconfitta degli ospiti una occasione ghiotta per staccarli in classifica.

Il prossimo match è dunque di fatto uno spareggio per il quinto e sesto posto, decisamente non le posizioni per le quali la Casertana era chiamata a lottare inizialmente, ma il tempo per risalire c’è e la squadra ha dato segnali di forte carattere rimontando e ribaltando più volte partite che aveva invece iniziato con troppa sufficienza.