Carriero ad Alè Casertana: "Il gruppo la nostra forza. Il mister bravo a cambiarci la mentalità. Il presidente merita tante soddisfazioni. Il gol di Cosenza spero non sia un episodio"

 di Antonio Papale  articolo letto 749 volte
Giuseppe Carriero
© foto di Giuseppe Scialla
Giuseppe Carriero

Nella serata di oggi, presso gli studi di Radio Caserta Nuova, è andata in onda una nuova puntata di Alè Casertana, condotta dal collega Enzo Di Nuzzo. Tra gli ospiti, il centrocampista rossoblù Giuseppe Carriero che ha dichiarato: "Ho preso palla e ho mirato all'angolino. Vittoria dedicata al presidente perchè è stato bravo a far ripartire la Casertana, dandole una nuova immagine e perchè ci ha dato serenità al di là delle sconfitte e delle cattive prestazioni. Fosse per me, resterei a vita, però i matrimoni si fanno in due. La posizione di Cosenza è la migliore perchè mi permette di far bene le due fasi. Il gruppo la nostra forza. E' cambiata la mentalità con D'Angelo e vorremmo vincere sabato in casa per dare una soddisfazione ai tifosi che attendono da tempo questa gioia interna. Spero di fare qualche gol in più. Bisogna solo sfruttare le opportunità a disposizione."