ESCLUSIVA - Antonio Schetter: "Casertana ottima squadra e con una società forte. Cavese compagine ben allenata e che può arrivare ai playoff. Ecco come vedo il match di domenica...."

L'ex calciatore ora in procinto di diventare agente Fifa parla della Casertana e della Cavese in vista del derby di domenica in programma al Menti di Castellammare
18.10.2019 13:48 di Antonio Papale   Vedi letture
Antonio Schetter
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
Antonio Schetter

Tra i presenti allo stadio Pinto domenica per la gara tra i falchetti e la Sicula Leonzio c'era l'ex calciatore in procinto di diventare agente Fifa Antonio Schetter, che la nostra redazione ha contattato per parlare dei falchetti e della Cavese sua ex squadra in vista del derby di domenica. 

Antonio, iniziamo da qui: quali obiettivi può raggiungere quest'anno la Casertana? 

"Per me la Casertana, al di là che ha un ottimo allenatore, è una buona squadra e può raggiungere i playoff tranquillamente. Ha una società forte grazie a D'Agostino e ciò porta qualcosa in più. Spero che possa recuperare Floro Flores, può essere un valore aggiunto. Castaldo è una garanzia, un professionista che fa ancora la differenza."

Da calciatore, hai indossato la maglia della Cavese: che ricordi ti porta Cava?

"Cava mi porta ricordi bellissimi, ho vinto un campionato, ho sfiorato la serie B. In quei tempi, la perdita di Catello Mari paradossalmente ci ha unito."

Un parere su Campilongo, allenatore che conosci bene: può riportare i metelliani ai playoff? 

"Lo conosco bene, sa il fatto suo, sa mettere bene in campo le squadre. Secondo me, può riportare la Cavese ai playoff. Già ora è riuscito a sistemare qualcosa."

Un pronostico per il match di domenica

"I derby non hanno pronostici, sicuramente vedremo due squadre che se la giocheranno vista la qualità delle due rose."

Un giudizio sul campionato in generale

"È un girone fatto di valori elevati, con compagini come Bari, Ternana, Catania, Catanzaro e Reggina, che hanno qualità al di sopra delle altre. E se manca qualcuno c'è pronta l'alternativa. Potenza e Monopoli sono inferiori come organico, ma nulla vieta che possono lottare per vincere."