Favo: "Domani sportivamente sarà una battaglia. Casertana partita con altre ambizioni e che alla lunga verrà fuori"

 di Antonio Papale  articolo letto 455 volte
Massimiliano Favo
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Massimiliano Favo

A poche ore dal match di Caserta, in casa Paganese mister Favo ha fatto il punto della situazione dichiarando: "Sarà una battaglia tra due squadre in difficoltà. Casertana partita con altri obiettivi. Partita cattiva, senza cattiveria andremo in difficoltà. Arrabbiato per martedì, condannati dagli episodi. Problema di concentrazione, bisogna tener fede alle consegne. Bisogna crescere in fretta, al di là della gioventù del gruppo. Crescita di gioco e di squadra, ma dobbiamo ridurre gli errori. I giovani devono crescere in fretta e avere capacità. Nessuno è stupido ma bisogna avere giocatori che danno garanzie in certe situazioni. Mi preoccupa la difesa, non l'attacco. Casertana? Se parti male fai fatica a uscirne. Hanno sbandierato i playoff, stanno trovando una dimensione, hanno dei valori che alla lunga verranno fuori. Ce la giochiamo con tutti, ma manca un pizzico di personalità in certe situazioni. Mi preoccupa la fragilità caratteriale. Carini? Ha avuto un problema personale. Gli altri stanno fornendo buone prestazioni, ma devono crescere di personalità. Mercato? Ci sono continui confronti, le idee sono chiare. Andiamo avanti ora con questo gruppo."