Ginestra: "Meritavamo di più. Come sempre, ci facciamo male da soli." D'Angelo: "Un punto ma dovevano essere tre. Contento solo per i miei gol"

Il tecnico e il centrocampista rossoblù analizzano il pari col Rende
12.01.2020 20:10 di Antonio Papale   Vedi letture
Ciro Ginestra
© foto di Andrea Rosito
Ciro Ginestra

Al termine della gara col Rende è intervenuto in sala stampa mister Ciro Ginestra che ha dichiarato: "Credo che quando si creano tante palle gol c'è poco da dire, ci facciamo male da soli. Il girone di ritorno è un altro campionato. Contento della prestazione. La colpa è mia sul primo gol perché chiedo di giocare. Ripeto, difficile commentare le palle gol sciupate. Abbiamo tentato di tutto per vincere, ma non è bastato. Castaldo imprescindibile. Speriamo possa migliorare la propria condizione."

Poi, ha parlato anche Angelo D'Angelo: "Sono contento per i gol, ma se crei tanto, devi vincere. Sono arrabbiato perché prendiamo solo un punto e gol facilmente. Cerchiamo di fare i 40 punti presto. Se vogliamo fare il salto di qualità bisogna vincere. Abbiamo fatto due gravi errori. Abbiamo fatto una gran partita. Possiamo vincere e perdere contro tutti, importante recuperare giocatori fondamentali. Io personalmente punto in alto. Castaldo dà una grossa mano, prende calci, lo conosco da tanti anni. Poteva far fatica, ma quando c'è la qualità. Ci trascinerà a suon di gol."