Ginestra: "Meritavamo la vittoria. Contento della prestazione" Rainone: "Siamo ancora vivi, speriamo di ripeterci in casa e trovare questa benedetta vittoria"

Il tecnico e il capitano rossoblù analizzano il pari di Catanzaro
16.02.2020 17:29 di Antonio Papale   Vedi letture
Ciro Ginestra
© foto di Giuseppe Scialla
Ciro Ginestra

Al termine del pari col Catanzaro, nella sala stampa del Ceravolo è intervenuto mister Ciro Ginestra che ha dichiarato: "Sul campo meritavamo di più, ma abbiamo fatto una grande prova contro una grande squadra. Quando non metti tutto contro squadre di qualità perdi. Abbiamo fatto una partita aggressiva contro una squadra di spessore. Abbiamo avuto tantissime palle gol per portarla a casa. Sicuramente la nota dolente è non aver concretizzato. Nulla da dire oggi. Non abbiamo avuto paura di giocarla a viso aperto. La pressione di vincere ci ha fatto brutti scherzi con le nostre rivali. Abbiamo avuto una flessione fisica. Bisogna valutare tutto. Bisogna ripartire dalla prestazione, rammaricato solo per la mancata vittoria. Ora bisogna dare valore ad oggi vincendo domenica e lavorando bene."

Poi, capitan Rainone: "Quest'anno non riesco a sbloccarmi. Ottimi risultati quando riusciamo a giocare. Quando abbiamo la possibilità, c'è anche il bel gioco. In questo momento non riusciamo a costruire al Pinto. Guardiamo alla Vibonese, poi pensiamo alle altre. Anche in coppa Italia facemmo una bella partita. Oggi grande prova di carattere. Al Pinto gli avversari creano poco e sono partite scialbe. Questa è una squadra viva."