Martone ci mette la faccia: 'Le responsabilità sono le mie, fino alla fine così'

28.09.2018 17:40 di Pasquale Gallo  articolo letto 548 volte
Martone ci mette la faccia: 'Le responsabilità sono le mie, fino alla fine così'

Non si è mai tirato indietro e non l'ha fatto nemmeno ora il direttore Aniello Martone che in questo inizio di campionato povero di risultati ha voluto isolare la squadra e allenatore e presentarsi lui in sala stampa prima della delicata sfida col Catanzaro.

'Abbiamo iniziato male, c'è poco da dire, ma non significa che non ci riprenderemo. Cose sempre ho fatto, mi prendo le responsabilità del progetto tecnico, le scelte sono esclusivamente mie e andremo avanti fino alla fine', - il direttore Martone prosegue la disamina - 'Fontana è un ottimo tecnico e ha la nostra stima, gli errori individuali dei calciatori ci sono stati come i chiarimenti nostri e dello staff chiusi nello spogliatoio'

Si passa alla delusione dei tifosi: 'Comprendiamo la delusione dei tifosi e capisco anche le critiche di chi fa sacrifici per seguire la propria squadra in casa e in trasferta, ma chiedo, come sempre è stato fatto, di sostenere i ragazzi fino al 93' poi tireremo le somme. Il tifoso è giusto che faccia critica, ma deve amare questa maglia e questi calciatori e sono certo che il pubblico di Caserta sarà vicino ai ragazzi'

Poi si passa alla gara di domani e alla rosa: 'Domani sarà una gara importante, in campo prima per non perdere e poi per cercare di vincere, la serie C è un campionato difficile, ma i conti si fanno alla fine. Non vogliamo prendere altri calciatori, qualcuno aveva paventato l'ipotesi di prendere un esterno destro, ma non è nostra intenzione, andiamo avanti così e attendiamo ancora Meola che potrebbe tornare a dicembre'