Tedesco: "Abbiamo grande voglia di ripartire sin da domenica. Il Matera? Squadra forte e che non verrà qui per una gita. Ecco come batterlo"

 di Antonio Papale  articolo letto 463 volte
Andrea Tedesco
© foto di Giuseppe Scialla
Andrea Tedesco

A due giorni dalla delicata sfida col Matera, mister Tedesco ha dichiarato: "Dimentichiamo il passato e pensiamo a ripartire. Abbiamo una responsabilità nei confronti di un territorio. Vogliamo cercare di onorare la maglia dimenticando il passato. Lotta playoff? Pensiamo alle nostre ultime gare, siamo padroni del nostro destino, inutile fare calcoli. Matera squadra con valori importanti, ma dobbiamo pensare a noi stessi. Loro verranno qui per giocarsela, non dobbiamo pensare che loro abbiano la testa alla coppa. Se loro verranno con qualche cambio e li sottovalutiamo faremo un errore. Dobbiamo fare la nostra partita indipendentemente da chi scende in campo. La nostra posta in palio è troppo importante. Loro hanno passato il loro momento negativo, ora tocca a noi. C'è la possibilità di guadagnarci quello che abbiamo meritato sinora. Non possiamo sbagliare. Chi andrà in campo deve giocare con grinta e concentrazione. Vediamo le nostre caratteristiche non quelle degli altri. Siamo padroni del nostro destino. Bisogna rimanere in partita sempre e non lasciare nulla di intentato. Bisogna mettere sempre qualcosa in più dell'avversario."