Turchetta ad Alè Casertana: "A Monopoli pari che dà morale. Vorrei continuare così. E sulla gara di Siracusa...."

06.03.2018 17:10 di Antonio Papale  articolo letto 389 volte
Gianluca Turchetta
© foto di Giuseppe Scialla
Gianluca Turchetta

Nel pomeriggio di lunedì, classico appuntamento con Alè Casertana, trasmissione che si occupa a 360° del mondo rossoblù. Tra gli ospiti, l'attaccante dei falchetti Gianluca Turchetta che ha dichiarato: "Per quanto riguarda il rigore calciato sabato, ho pensato che era il momento giusto per riscattarsi dopo quello fallito col Catanzaro. Pari che dà morale. Spero di fare ancora gol. Monopoli ottima squadra, che ci ha messo in difficoltà nel primo tempo. Bisogna sempre migliorare. Si poteva anche vincere. La storia del piffero è nata a Ravenna coi miei amici. Direi che del curriculum di Pinna, parla da solo. Ho notato che le squadre ora ci conoscono. Siracusa? Ho buone sensazioni, abbiamo passato mesi brutti perchè non riuscivamo a esprimere ciò che provavamo in allenamento. Dobbiamo andare lì e fare la nostra partita. Bisogna vivere alla giornata."