Alessandria-Casertana le pagelle

24.05.2017 22:55 di Pasquale Gallo   Vedi letture
Alessandria-Casertana le pagelle

A testa alta ma fuori dai playoff. La Casertana esce sconfitta dallo stadio di Alessandria dopo aver giocato alla pari con i grigi per almeno un tempo. Tra i rossoblù bene Giorno in mediana, la difesa ha sofferto al fisicità avversaria mentre l'attacco ha avuto pochi palloni giocabili.

Ginestra 6 Puo’ fare poco in occasione delle marcature, su colpo di testa di Bocalon, prova pure a deviare ma la palla termina comunque in rete. Bravo alla fine su colpo di testa di Evacuo a stare immobile sulla linea.

De Marco 6 Ancora in campo da terzino destro, grande sacrificio in un ruolo sconosciuto. In difficoltà nel finale di primo tempo, guadagna un giallo per un fallo da dietro su Nicco.

Rainone 6 Ha affrontato un attacco di altra categoria, buona prestazione, ma la differenza si è vista.

D'Alterio 6 A 37 anni giocare 90’ in uno stadio glorioso contro una formazione formidabile e tenera ancora botta è un gran risultato. Al 4’ gran salvataggio su Gonzales, al 20’ l’attaccante lo supera, ma forse c’è fallo non ravvisato dall’arbitro. Troppo avanzato sul terzo gol, Bocalon è posizionato bene e salta indisturbato.

Ramos 6 Buona prova in copertura, al 31’ gran punizione che solo un super Vannucchi può deviare, gran salvataggio al 41’ con una diagonale perfetta che salva su Cazzola.

Carriero 5,5 Fisicamente oggi era assai difficile, Alessandria troppo più dotata. Prende un giallo per fallo inutile al 15’ da dietro su Nicco che gli condiziona la gara, sul sorpasso dei grigi, la statura è deficitaria sullo stacco di Cazzola. (dal 54’ Taurino 6  si gira bene al 74’, ma la conclusione è debole

Magnino 5,5 Troppo in difficoltà contro questo centrocampo, spesso in difesa per aiutare i compagni. In occasione del pareggio dell’Alessandria devia il primo pallone dopo il calcio d’angolo ma non può più nulla.

Giorno 6,5 Grande gara di sacrificio e volontà, subisce al 19’ un duro fallo da Cazzola, ammonito, che lo limita per qualche minuto. Cerca di portare spesso palla centralmente ma la difesa è posizionata sempre bene e pochi sono gli spazi.

Ciotola 6 Non si è visto tanto, ma provvidenziale nel gol del vantaggio, palla sfiorata e gol. Svaria molto cercando di farsi seguire dal diretto marcatore per creare spazi.

Corado 6 Punto di riferimento in attacco, ma poche palle giocabili. Serve Ciotola ben appostato sul gol del vantaggio, Piccolo sale in ritardo e tiene tutti in gioco (dal 84’ De Filippo s.v.)

Orlando 6 Lotta tanto in avanti, manca la marcatura al 49’ su liscio di Vannucchi. (dal 69’ Colli s.v.)

All. Esposito 6 Traghetta la formazione rossoblù in questi play off, grande disponibilità e voglia di fare. Oggi c’era poco da fare contro una vera e propria corazzata.