LE PAGELLE - Alfageme trascinatore, D'Angelo domina la scena. Fontana stavolta non sbaglia nulla

24.11.2018 23:11 di Pasquale Gallo  articolo letto 888 volte
LE PAGELLE - Alfageme trascinatore, D'Angelo domina la scena. Fontana stavolta non sbaglia nulla

Vittoria importantissima nel derby con la Paganese che regala finalmente i tre punti ai rossoblù dopo sei pareggi consecutivi. Grande prova di Alfageme che rientra e si danna l’anima per far bene, oltre al realizzare il raddoppio, buona prova di D’Angelo che giganteggia davanti alla difesa.

Nonostante la vittoria grande contestazione del pubblico che lascia l’amaro dopo la vittoria

Russo 6 Sulla rete della Paganese non può nulla da conclusione ravvicinata, prova a deviare il pallone, ma finisce comunque in rete. Poi inoperoso.

Zito 6,5 Oggi bene nelle due fasi, buona la spinta sulla sinistra. Suo l’assist per la terza rete.

Blondett 6,5  Gara attenta e buona diagonale al 42’ su Cappiello che si stava involando verso la porta, intervento provvidenziale.

De Marco 6,5 Buona prova a centrocampo, sempre con impegno. Realizza il tris al 55’ con una bella botta in area su assist da sinistra di Zito (dal 19’ s.t. Romano 6 Entra quando la gara non ha più nulla da dire, il suo apporto è sufficiente.)

D’Angelo 6,5 Sblocca il risultato al 24’ inserendosi in area piccola su punizione da sinistra di Pinna. Poi grande prova da play, l’azione parte sempre dai suoi piedi.

Meola 6 Rientra dopo l’infortunio di inizio anno, attento a difendere meno ad offendere sulla destra. Esce nel finale stanco tra gli applausi dei tifosi. (Dal 44’ s.t. Lorenzini n.g.)

Santoro 6,5 Ha più spazio per le giocate a metà campo, la Paganese è poca roba. Giocate di livello e spesso di prima.

Pinna 6,5  Regala la prima conclusione alla Paganese sbagliano il passaggio su punizione in attacco concedendo il contropiede. Al 19’ col corpo respinge una conclusione di Parigi con palla indirizzata nello specchio della porta. Poi massima attenzione con Scarpa e Cappiello sempre in agguato.

Alfageme 7 Era stato richiesto dal pubblico a gran voce, lui risponde con una partenza a mille, non si risparmia mai e lotta su ogni pallone. Raddoppia al 30’ ben servito da Castaldo, attende l’uscita del portiere e lo trafigge con un preciso diagonale. Guadagna il penalty alla mezz’ora della ripresa che Castaldo realizza.

Mancino 6,5 Gioca dietro le punte cercando di illuminare gli attaccanti. Al 35’ girata a volo spettacolare, palla però centrale. Vince un rimpallo a centrocampo e si invola solo verso la porta, colpo sotto, ma è bravo Santopadre a salvare, poi allontana Diop.

Castaldo 6,5  Prima conclusione verso la porta al 7’ della ripresa con una bella rovesciata in area su assist di D’Angelo, palla di poco a lato. Realizza il rigore al 36’ della ripresa spiazzando Santopadre.

Fontana 6,5 La Paganese era assai abbordabile, schemi su punizione da rivedere, ma squadra in campo con un filo logico, quadrata e essenziale. La vittoria era fondamentale dopo sei pareggi consecutivi.