LE PAGELLE - D'Angelo ultimo ad arrendersi, Padovan irritante. Zito si fa male da solo

16.12.2018 20:54 di Pasquale Gallo   Vedi letture
LE PAGELLE - D'Angelo ultimo ad arrendersi, Padovan irritante. Zito si fa male da solo

E’ la resa della Casertana, senza cuore, senza la giusta voglia di lottare e senza un filo logico tattico. Certamente la formazione di oggi a disposizione era assai deficitaria, ma la Reggina era veramente poca cosa. Molta anche la sfortuna, perché da palla ferma si è potuto sbloccare prima e pareggiare dopo, ma a questa squadra in questo momento gira tutto storto.

Adamonis 5,5 Inoperoso. Sul gol tratto in inganno da Viola che scivola a terra, poi Sandomenico si porta la palla col petto e viene preso fuori tempo.

Zito 5 Oggi il più propositivo dei suoi. Al 33’ salta di testa prendendo il tempo a tutti, palla sulla base del palo alla sinistra del portiere. Assist perfetto al 36’ per la testa di Chiacchio che manca il gol. A pochi minuti dal termine viene espulso per un contatto alla tre quarti avversaria, rosso diretto perché colpisce con i tacchetti la gambe dell’avversario. Lascia i suoi i dieci e macchia la propria gara.

D’Angelo 6 Bene a centrocampo, sfortunato almeno in tre occasioni. Al 35’ è indisturbato in mezzo all’area, colpo di testa da calcio d’angolo con palla facile tra le braccia del portiere. Ancora sfortunato al 51’ quando calcia in piena area, ma salva un difensore poco prima della linea di porta. Incredibile all’80’ quando il portiere salva ancora sulla linea un suo colpo di testa a botta sicura.

Meola 6 Gara sufficiente, accorso sulla sua fascia. Nella ripresa qualche errore in appoggio.

Pinna 6  Il più reattivo, cerca sempre di velocizzare, ma senza fortuna. Viene trattenuto da Viola che cade a terra sul gol, l’arbitro non ravvede e Sandomenico realizza.

Romano 5,5 Non convince la sua prova, senza personalità. Buono l’assit al 33’ per Zito, poi tiro cross al 70’ dove mette in difficoltà Confente che manda in angolo.

Lorenzini 5,5  Vicino al gol al 4’ quando incorna di testa da calcio d’angolo, palla salvata da Confente che si distende sulla destra e devia. In leggero ritardo su Sandomenico al 6’, fortunatamente la conclusione dell’attaccante è leggermente a lato. Al 78’ non si accorge dell’arrivo di un avversario e per poco non commette un’ingenuità a pochi metri dalla porta.

Cigliano 5,5 Non trova la giusta posizione, svaria molto, ma la squadra non trova beneficio.

Padovan  5  Avulso completamente dal gioco, una gara intera senza mai calciare verso la porta. Una squadra senza una identità di gioco non lo favorisce.

Mancino 5,5 Anche lui ingolfato nella fitta fase difensiva della Reggina, non trova molti spazi e trova difficoltà ad inverare per i compagni.

Chiacchio 6 Trova spazio anche lui in campionato. Al 36’ colpo di testa a volo, palla di poco alto. Al 38’ è pronto a girare in piena area, ma viene abbracciato e tirato giù da un difensore, l’arbitro lascia proseguire. (75’ Moccia 6 Esordio in momento troppo delicato per la squadra, entra con determinazione e almeno mette il fisico su diversi palloni.)

All. Esposito/Di Costanzo 5 Squadra rimaneggiata, ma senza nessuna idea. Azione pericolose solo da palla da fermo. Non si notano soluzioni tattiche.