LE PAGELLE - Prova sufficiente in un derby teso e falloso

I falchetti sciorinano una prestazione sufficiente nel derby del Menti
20.10.2019 23:47 di TC Redazione   Vedi letture
Le pagelle
Le pagelle

Gara sufficiente per i falchetti in un derby molto sentito. Crsipino sempre pronto, buona prova di Caldore e Matese.

Crispino 6,5 Nelle azioni salienti è sempre pronto, si supera al 21’ su inserimento di Di Roberto che prova a trovare lo spiraglio, ma gli chiude lo specchio della porta.

Rainone 6,5 Attendeva il diretto avversario e quando Longo era avanzato accorciava su Sandomenico, da una palla persa nella ripresa dopo uno scontro di gioco la Cavese è stata pericolosa in contropiede.

Caldore 6,5 Gran lavoro su una fascia che oggi è stata rovente, si è disimpegnato bene e spesso è uscito con eleganza palla al piede. All’8’ ha la palla del vantaggio, di testa indirizza troppo centralmente con Bisogno che sventa il pericolo.

Silva 6,5 Corre pochi rischi, nel finale di gara si inserisce di testa su assist di Laaribi, palla che il portiere devia sulla traversa.

Santoro 6 Appena sufficiente, ci si aspettava da lui maggiore concretezza su un campo perfetto, ma ha alternato buone giocate a palloni sprecati. Ha sofferto molto le chiusure della Cavese e ha rischiato molto ad inizio ripresa quando ha perso un pallone che stava per diventare letale, ottimo il recupero di Matese.

Longo 6,5 Tanta quantità ma utilizzata poco in avanti, quando ha tentato di offendere ha messo in difficoltà il diretto avversario. Al 23’ ottima diagonale a salvare i suoi, 4’ dopo sgroppata e palla perfetta per Adamo.

Matese 6,5 Prova di carattere da titolare per il 2001, nonostante la giovane età non ha paura in un derby molto duro con colpi continui. E’ bravo ad inizio ripresa a bloccare un contropiede dei locali. (22’ st Origlia n.g.)

Adamo 6 Primo tempo di lotta e sacrificio dove ha provato ad avanzare, nella ripresa gioca più basso e non sbaglia nulla chiudendo letteralmente gli spazi. Al 27’ salta l’uomo e si presenta in area, la conclusione ravvicinata viene respinta miracolosamente da Bisogno, poi segnato fuorigioco. (41’ st Paparusso n.g.)

Laaribi 6 Anche lui nel traffico del centrocampo di oggi, grosse difficoltà a saltare l’uomo in una gara molto fallosa con colpi anche a palla ferma.

Starita 6 Solita gara di corsa e sacrificio, non ha mai la possibilità di concludere. Anche lui subisce diversi colpi.

Castaldo 6 Gioca solo il primo tempo, poi nel recupero dopo uno scontro col portiere zoppica. Esce ad inizio ripresa. Ha tentato di difendere palla e far salire la squadra, resta perennemente guardato a uomo.(2’ st Cavallini 6- Un tempo per cambiare le sorti della gara o solamente per farsi apprezzare, pochi spunti per lui. Nel finale parte bene palla al piede, poi scivola sul più bello)

Mister Ciro Ginestra 6 I suoi cercano di giocare palla a terra, ma trovano difficoltà nell’impostare a centrocampo, le assenze di Zito e D’Angelo alla fine pesano nell’economia della gara.

Pasquale Gallo