LE PAGELLE - Turchetta propositivo, rosso sanguinoso per Padovan

11.02.2018 17:29 di TC Redazione  articolo letto 870 volte
Le pagelle
Le pagelle

Queste le pagelle di Casertana - Trapani. Bene Turchetta, mentre non incidono Padovan e De Vena.

Forte 6 Ordinaria amministrazione, pochi pericoli dalle sue parti

Lorenzini 6 Nel primo tempo tocca il pallone di testa all’indietro favorendo due conclusioni del Trapani. Nella ripresa sulle palle alte e in mischia è sempre presente ad allontanare il pallone.

D'Anna 6 Lotta e spesso a muso duro contro gli avversari. Oggi ha giocato pochi palloni in avanti, ma deciso in difesa.

Pinna 6 Come per D’Anna, posizione schiacciata in difesa. Esterni che oggi hanno fatto la fase passiva

Rainone 6 Attento come sempre in difesa, spesso ha tentato portarsi in avanti per far partire l’azione o come nel finale per tentare la fortuna. Ma oggi niente di fatto.

De Marco 6 Buona prova di contenimento, si è attaccato poco. (38’ s.t. Meola n.g.)

Carriero 6 Gara nel suo standard, attento e deciso. (20’ s.t. Romano 5,5 Non entra bene in partita, prova nel finale una conclusione dal limite, ma è sballata)

De Vena 5 Tocca due palloni in 50’, tanto movimento ma senza idea e senza spazi. (6’ s.t. Alfageme 5,5 Si propone nello spazio più volte, ma non trova mai la giocata. Nel recupero sbaglia nettamente a calciare dal limite in contropiede.)

Polak 6 Solita gara di massima attenzione, in area pochi pericoli.

Turchetta 6,5 L’unico che sembra di poter cambiare la gara, ma oggi è mancato l’ultimo passaggio. Nel finale viene risucchiato dalla squadra che senza un giocatore ha il baricentro troppo indietro.

Padovan 5 Si muove anche bene, ma sempre troppo lontano dalla porta. Prova la conclusione sempre da lontano senza fortuna. Macchia la sua gara con l’ennesimo fallo inutile a centrocampo che gli costa l’espulsione.

D’Angelo 5 Anche oggi non si è visto un gioco e nessuna trama. Squadra in difficoltà oggettiva, ma non riesce a trovare soluzioni nei calciatori presi nel mercato invernale e da lui avallati. Si continua a giocare con la difesa a tre, ma nessun beneficio per la squadra in fase di costruzione.