Marotta fa la differenza, D'Anna e Padovan in giornata no

26.08.2017 22:34 di Antonio Papale   Vedi letture
Marotta fa la differenza, D'Anna e Padovan in giornata no

Casertana che cade alla prima a Catanzaro, buttando letteralmente un tempo, ripresa dominata dai ragazzi di Scazzola con Padovan che a 10’ dal termine si fa espellere per il secondo giallo molto inutile. Sui entrambi i gol venuti dalla destra D’Anna non è sembrato in palla. Marotta oltre la sufficienza, qualità e quantità.

Primo tempo bruttino con la formazione di Scazzola che subisce ampiamente il gioco sulle fasce del Catanzaro. Ripresa di qualità dei campani che escono bene trovando anche belle giocate, meriterebbero ampiamente il pari, ma un po’ di imprecisione e una rete di Marotta non convalidata dall’arbitro  non fanno gioire i rossoblù.

Benassi 6 Incolpevole sui gol subiti, abbastanza sicuro sulle conclusioni dal limite dei calciatori del Catanzaro.

Finizio 5,5  Subisce molto dal suo lato, dopo il precampionato sembrava essere il primo partente, mentre si è ritrovato titolare all’esordio. Sulla seconda marcatura strattona Falcone che gli prende il tempo e insacca di testa. Nel finale di gara si spinge molto in avanti creando mettendo anche in area tre palloni insidiosi.

Rainone 5,5 Non a suo agio alla prima con Lorenzini, sulle palle alte sempre un po’ d’apprensione. Sicuro palla al piede nell’impostazione

Lorenzini 5 Non commette grosse imprecisioni, ma forse manca la cattiveria giusta in mezzo all’area. Spesso lancia in profondità Alfageme saltando il centrocampo.

 D'Anna 4,5 Molto in difficoltà nella doppia fase. Al primo gol si perde Puntoriere che calcia verso la porta, al secondo gol viene saltato nuovamente dall’attaccante che pennella per Falcone.

Carriero 5,5 Partita di sacrificio, ma poco efficace. Nella ripresa più impegno e ‘cazzimma’, ma non è bastato per un risultato positivo.

Rajcic 5,5 Sempre bravo nel palleggio, ma nel traffico non riesce ad innescare mai gli avanti in maglia bianca. Realizza di mano a fine primo tempo e guadagna una ammonizione. (dal 72’ Tripicchio s.v.)

De Marco 5,5 Meglio nelle ripresa ci mette più vigore e consistenza

Marotta 6,5  Bravo a saltare l’uomo, ma non decisivo nel primo tempo. Grande sacrificio nel ripiegare in fase passiva. Bella magia sul difensore di casa e assist per il gol di Alfageme. Nella ripresa realizza direttamente da calcio d’angolo, ma clamorosamente l’arbitro annulla. Al 71’ colpisce la traversa con un colpo di testa in ricaduta. Ancora lui all’87’ prima su punizione e poi su calcio d’angolo fa tremare Nordi che può solo mandare in corner.

Padovan 4,5 Pochi palloni utili, ingenuo al 30’ quando viene ammonito per un’entrata inutile a centrocampo. Ancor di più a dieci minuti dal termine per una fallo stupido da dietro su Benedetti che gli costa il secondo giallo.

Alfageme 6 Impegna il portiere al termine del primo tempo con una conclusione con la difesa piazzata. Realizza il gol del 2-1 di testa premiando l’assist di Marotta. Non ancora in condizione.

All. Scazzola 6  Il 4-3-3 di Erra è sembrato molto più efficace al di là della qualità dei calciatori nel primo tempo, poi la ripresa è altra storia ma non basta. E’ presto per i giudizi, si attende ancora qualche pedina, ma l’allenatore deve lavorare ancora tanto sul gioco ma anche sulla testa dei calciatori sembrati troppo ‘morbidi’ nella prima parte. Secondo tempo di qualità.