De Rose fa volare la Casertana verso i playoff: Rende battuto uno a zero

15.04.2018 18:21 di Antonio Papale  articolo letto 586 volte
Esultanza gol De Rose
Esultanza gol De Rose

RENDE - Al termine di una partita non bellissima dal punto di vista dello spettacolo, la Casertana espugna Rende e si regala una vittoria chiave per i playoff. E' De Rose a regalare i tre punti per i falchetti che ora sognano ad occhi aperti la post season.

PREPARTITA - Tornano Forte e Alfageme, per il resto formazione simile a quella che ha pareggiato con la Sicula Leonzio. Nel Rende, Trocini punta su Actis Goretta e Vivacqua.

PRIMO TEMPO - In questa prima fase, le due squadre stanno studiando i punti deboli dell'avversario, coi padroni di casa che hanno un leggero vantaggio, in termini di possesso di palla. Al 5' sono i falchetti a creare la prima occasione con Meola, ma De Brasi devia in angolo. Due minuti dopo, risposta rendese con Godano, ma Forte risponde da par suo in angolo. Al 10' ancora Meola, ma il pallone termina alto. Partita gradevole sinora con le due squadre che stanno cercando di superarsi. I ritmi adesso sembrano calati, anche per via del caldo. Al 25' ci prova Santoro, ma il suo pallone termina sulla schiena di un difensore del Rende, poi l'azione sfuma. Alla mezz'ora punizione di Pinna, ma non ci arriva nessuno e il pallone termina fuori. Per il momento, partita corretta con nessun ammonito da parte dell'arbitro udinese Zufferli. Al 37' cross di De Rose per D'Anna, ma il pallone è fuori. Eccetto i primi minuti, non è stato un primo tempo indimenticabile. Non avviene più nulla e il primo tempo finisce pertanto in parità.

SECONDO TEMPO - Nessun cambio nelle due squadre durante l'intervallo. Nei primi minuti, nessuna emozione, a conferma della non bellezza del match. Il primo tiro è di Gigliotti all'11', ma termina fuori. Al 13' Vivacqua, ma Polak devia in angolo. Casertana che, in questa ripresa, ancora non si è vista dalle parti di De Brasi. Al 22' tirocross di D'Anna su cui non arriva nessuno. Un minuto dopo, cross di Meola, s'inserisce De Rose e beffa De Brasi: Casertana in vantaggio. Al 31' ci prova Rainone, altissimo. La Casertana prova a rallentare i ritmi, ben sapendo che sarebbero tre punti d'oro in chiave playoff. Nel recupero ci prova Padovan, ma il pallone termina fuori. E' l'ultima emozione di un match che proietta la Casertana in piena zona playoff: e domenica al Pinto altro scontro diretto con la Juve Stabia per continuare a volare.

Tabellino:

Rende: De Brasi, Pambianchi, Marchio, Gigliotti (86' Felleca), Actis Goretta (76' Ricciardo), Rossini, Germinio, Franco (76' Laaribi), Vivacqua (76' Ferreira), Godano (76' Viteritti), Cuomo. A disp.: Polverino, Boscaglia, Sanzone, Piromallo, Coppola, Novello, Calvanese. All.: Trocini.

Casertana: Forte I, Meola, Lorenzini, D'Anna (83' Rajcic), Santoro, Pinna, Alfageme (64' Padovan), De Rose, Polak, Romano (62' Rainone), Turchetta. A disp.: Gragnaniello, Finizio, Forte II, Cigliano, Minale, Tripicchio, De Vena. All.: D'Angelo.

Arbitro: Zufferli di Udine

Reti: 68' De Rose (Ca)

Ammoniti: 86' Laaribi (Re)

Espulsi:

Corner: 5-5

Recupero: 2'; 4'