La Casertana batte il Catanzaro e si regala un Natale sereno

 di Antonio Papale  articolo letto 508 volte
Il gol di Turchetta
Il gol di Turchetta

CASERTA - Una Casertana tutto cuore e grinta batte il Catanzaro e inizia a vedere la luce in fondo al tunnel della bassa classifica. Ci pensano Turchetta e D'Anna a battere i calabresi.

PREPARTITA - D'Angelo sorprende scegliendo Finizio e non Lorenzini. Per il Catanzaro Zanini dietro Puntoriere e Falcone.

PRIMO TEMPO - Rossoblù pimpanti sin dal primo minuto e al minuto 11 Turchetta da pochi metri buca Nordi. Vantaggio tutto sommato meritato. Calabresi che provano a reagire, ma senza creare grattacapi a Cardelli. Al 22' tiro sbilenco di Carriero facile per Nordi. Al 24' testa di Polak di poco fuori. Al 30' diagonale di Nicoletti di poco fuori. Sono i calabresi a fare la partita ma non riescono a trovare azioni pericolose. Al 40' punizione di De Rose che trova D'Anna che non riesce a calciare con la dovuta precisione. Nel finale di tempo, punizione di Falcone su cui Cardelli è in ritardo ed è 1-1. Pari che ci può stare per quanto visto.

SECONDO TEMPO - La ripresa inizia senza stravolgimenti tra i 22 effettivi. Al 6' cross di Turchetta per Alfageme che la mette dentro, ma il signor Guglielmi ravvisa un fuorigioco dell'argentino. Sugli scudi Turchetta, autore di un gol e di buone giocate, e che al 13' confeziona sulla testa di Polak che manda alto. Ci prova De Marco al volo, nulla da fare. Al 19' fallo su D'Anna: rigore, Turchetta si fa parare ma D'Anna in tap - in realizza. Casertana rinvigorita dal vantaggio ritrovato e Catanzaro che deve ripartire da zero. Al 25' rosso per Alfageme reo di un fallo da dietro. Catanzaro che ci prova, ma sinora senza costrutto. Al 44' Kanis al volo, alto. Nel recupero la gara diventa incendiaria e non avviene più nulla, regalando alla Casertana un Natale sereno, in attesa di volare a Catania per una sfida difficile ma non impossibile.

Tabellino:

Casertana: Cardelli, Finizio, De Marco (61' Marotta), Rajcic, D'Anna, Rainone, Carriero, Alfageme, De Rose, Polak, Turchetta (72' Lorenzini). A disp.: Avella, Gragnaniello, Lorenzini, Forte, Padovan, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio, Colli. All.: D'Angelo. 

Catanzaro: Nordi, Nicoletti (72' Imperiale), Icardi (72' Letizia), Maita (57' Van Ransbeeck), Zanini, Riggio (68' Kanis), Di Nunzio, Spighi, Sirri, Puntoriere (68' Lukanovic), Falcone. A disp.: Marcantognini, Benedetti, Infantino, Anastasi. All.: Dionigi. 

Arbitro: Volpi di Arezzo

Reti: 11' Turchetta (Ca), 45' Falcone (Cz), 65' D'Anna (Ca)

Ammoniti: 32' Maita (Cz), 40' Puntoriere (Cz), 58' Icardi (Cz), 60' Riggio (Cz), 76' De Rose (Ca), 95' Marotta (Ca)

Espulsi: 70' Alfageme (Ca)

Corner: 1-4

Recupero: 0'; 6'