La Casertana chiude con un sorriso: sbancata Cava e tre punti per ripartire

30.12.2018 20:30 di Pasquale Gallo   Vedi letture
L'esultanza di Castaldo
L'esultanza di Castaldo

La Casertana chiude il 2018 con la vittoria nel derby di Cava de Tirreni, prima  gara del girone di ritorno. Doppio vantaggio nel primo con due grosse indecisioni della retroguardia di casa, nella ripresa con l’uomo in più i rossoblù pensano solo a gestire e ripartire. Due volte Floro Flores potrebbe chiudere la gara, ma fallisce sotto porta. Cavese che spinge tanto, ma anche sfortunata, trova la rete all’ultimo minuto di recupero.

PRIMO TEMPO – Formazione ancora di emergenza per i rossoblù con panchina tutta formata da ragazzi 2001, fuori anche Santoro per infortunio muscolare, recuperato in extremis Simone De Marco che viene impiegato dal 1’.

Primo pericolo al 6’ con Palomeque che si porta palla in avanti, forse col braccio, ma al momento di tirare inciampa per l’arbitro, mentre i calciatori di casa invocano il rigore per fallo di Meola.

Un minuto dopo e traversone da sinistra con deviazione di Sciamanna con palla di poco a lato, dalla tribuna l’effetto era quello del gol col pubblico festante.

Rossoblù che pressano con più insistenza e da calcio d’angolo si rendono pericolosi con un calciatore tirato a terra in mischia, l’arbitro non ravvede il fallo, poi arriva da fuori De Marco che impegna Vono che manda in corner. Casertana che ne approfitta e passa in vantaggio al 14’ direttamente da calcio d’angolo, Pinna col suo sinistro inventa una parabola a metà altezza che inganna Vono.

Al 23’ Romano intercetta un pallone a centrocampo e innesca Castaldo, che tenta di servire Floro Flores al centro, ma il passaggio è corto, un minuto dopo è Vono a salvare su colpo di testa di Blondett che raccoglie una punizione di Pinna e impatta bene la sfera, ma traiettoria troppo centrale.

Casertana sorniona che raddoppia al 27’ approfittando di uno svarione difensivo: Padovan lanciato in profondità addomestica il pallone col tacco e lo porta avanti, due difensori di casa fanno il pasticcio e da opportunista Castaldo appostato in area piccola non sbaglia.

Il bomber ci riprova al 29’ con un esterno destro da fuori area, bravo Vono a deviare e con l’aiuto della difesa ad allontanare.

Fallaccio su Padovan del capitano Favasuli al 36’ e doppio giallo e Cavese che resta in dieci uomini, gara ora in discesa per i rossoblù che possono gestire il match.

SECONDO TEMPO – Casertana che inizia a ritmo blando, aspettando la Cavese nella propria metà campo. Al 4’ è Lorenzini a farsi prendere in velocità, ma bravo a rimediare in scivolata e allontanare la minaccia, togliendo la palla dai piedi di Rosafio.

Gli uomini di mister Esposito tentano spesso il cambio campo per Floro Flores, ma sale bene la difesa e spesso è in fuorigioco. Al 13 è Castaldo a stoppare palla sulla sinistra, sfera a Romano che perde troppo tempo, non calcia, non passa nemmeno e viene recuperato.

Floro non punge al 22’ viene pescato con lancio lungo al limite dell’area, ha la possibilità di calciare, ma serve Castaldo al centro senza la forza giusta, sprecata l’occasione per chiudere la gara.

Erroraccio ancora dell’attaccante ex Napoli, riceve palla in velocità da Padovan solo davanti al portiere la mette al lato, sfera che sfiora il palo alla sinistra di Vono.

Cavese che prova a realizzare la rete della speranza, ma Flores Heatley impatta male in area piccola, palla che si impenna e diventa facile preda di Adamonis.

Brivido al 90’ con De Rosa che in velocità supera pure Adamonis, ma la palla esce a fin di palo con l’attaccante che si scontra col palo. Si rifà però un minuto dopo battendo Adamonis con un rasoterra preciso.

Finisce con Padovan che si fa parare un conclusione ravvicinata da Vono che manda in angolo, ma il tempo è terminato.

CAVESE: Vono, Palomeque (1’ s.t. Inzoudine), Migliorini, Manetta, Rosafio (41’ s.t. De Rosa), Favasuli, Sciamanna (22’ Flores Heatley), Logoluso (25’ s.t. Buda), Licata, Bettini (1’ s.t. Tumbarello), Lia. All. Modica

CASERTANA: Adamonis, Vacca, Blondett, De Marco, Floro Flores (44’ s.t Matese), Castaldo, Romano, Lorenzini, Pinna, Padovan, Meola. All. Esposito

ARBITRO: Cipriani di Empoli – ASSISTENTI: Mariottini e Meocci

RETI: 14’ Pinna, 27’ Castaldo, 48’ s.t. De Rosa

AMMONITI: Romano, Floro Flores, (Cas.) Favasuli, Bettini, Manetta, Lia (Cav.)

ESPULSO al 36’ Favasuli

RECUPERO:  3’ e 3’

NOTE: Serata fredda, campo non in buone condizioni. Spettatori circa 1500 (Settore ospiti chiuso)