La Casertana riparte con tre punti: serata amara per Capuano e il suo Rieti

20.01.2019 20:24 di Luca Petrone   Vedi letture
Blondett match winner
© foto di Giuseppe Scialla
Blondett match winner

Tre punti  per la Casertana che si impone per 2-1 sulla Rieti di Capuano che cade sotto i colpi di Castaldo (autore di un gran gol) e Blondett. Padroni di casa che si aggiudicano i 3 punti senza esprimere un gioco convincente ma senza mai essere stati seriamente impensieriti dagli avversari. All’inizio della gara è stato osservato un minuto di silenzio per la recente scomparsa di Peppino Nappo, storico segretario della Casertana.

Primo tempo:

Falchetti che iniziano in maniera propositiva spingendo ed insediando più volte la difesa avversaria, ma senza riuscere a lasciare il segno. Partita con pochi acuti, alla mezz’ora ancora guai per la Casertana con Floro Flores costretto ad uscire per un probabile stiramento, al suo posto Cigliano. Primo tempo decisamente noioso che si accende all’improvviso al 40’: punizione dalla sinistra battuta dentro da Zito, Cigliano riceve dall’altro lato, prova a calciare e Blondett spizza il tiro indirizzandolo verso la rete ma è assolutamente monumentale Costa che riesce a disinnescare il pericolo aiutato anche dal palo, sugli sviluppi poi sinistro pericoloso di Zito e ancora Costa in angolo. Davvero prodigioso l’estremo difensore in forza alla Rieti.

Secondo tempo:

Le squadre rientrano dagli spogliatoi con gli stessi effettivi della prima frazione di gioco ma la musica cambia e a dare la svolta ci pensa Luigi Castaldo che al 6’ controlla in area un suggerimento di Zito e lo scarica in rete in girata, gran bel gol del numero 10 che così finalmente riscalda l’atmosfera al Pinto. Padroni di casa in totale controllo della gara, al 20’ Blondett prova a raddoppiare coordinandosi da fuori area su una respinta ma la palla esce di un soffio. La Casertana si rilassa troppo e la beffa non tarda ad arrivare: Adamonis respinge un tiro arrivato dal limite e Brumat ribatte in rete, la Rieti improvvisamente pareggia i conti al 73’. I tifosi delusi chiedono una reazione di rabbia e vengono decisamente accontentati, subito nuovo vantaggio un minuto dopo con Blondett che riesce finalmente a trovare la rete dopo averla a lungo inseguita battendo Costa uscito fuori tempo di testa su cross di Zito. Vantaggio meritatamente riguadagnato e partita in ghiaccio, è 2-1 al fischio finale.

Casertana: Adamonis, Rainone, Zito, Vacca, Blondett, De Marco, Floro Flores (Cigliano 31’), Castaldo, Romano, Lorenzini, Meola

Rieti: Costa, Mattia (Brumat 19’), Gigli, Palma (Garofalo 12’), Maistro (Venancio 83’), Zanchi (Kean 83’), Marchi, Pepe, Konate (Cernigoi 12’), Delli Carri, Gondo

Arbitro: Angelucci di Foligno

Tabellino: Ammoniti Blondett, Rainone, Cigliano (C); Delli carri (R)

Marcatori:  Castaldo (51’), Blondett (74’) (C); Zanchi  (73’) (R)