La Casertana sconfitta a Reggio dagli episodi: al Granillo è due a uno per la Reggina

22.03.2018 22:24 di Antonio Papale   Vedi letture
Francesco De Rose
Francesco De Rose

REGGIO CALABRIA - Non basta una buona prova alla Casertana per uscire indenni dal Granillo: un gol contestato di Laezza e una punizione di Bianchimano condannano i falchetti, ai quali non basta la rete di De Vena.

PREPARTITA - In casa rossoblù, De Vena affianca Padovan davanti e non sono le uniche novità: c'è anche Meola. Negli amaranto Bianchimano e Sparacello davanti.

PRIMO TEMPO - Al 1' potenziale occasione per i rossoblù con Padovan che non riesce a tirare dopo un controllo a seguire su assist di De Vena. Poche emozioni in questa fase iniziale del match. Al 9' testa di Mezavilla su punizione di Provenzano, col pallone che termina fuori. Al 13' tirocross su punizione di Pinna, col pallone che termina fuori e Cucchietti che ha controllato l'uscita del pallone. Un minuto dopo, tiro di Bianchimano alto. E' passato un quarto di gara, ma l'assente di questo match è lo spettacolo. Al 24' destro da quasi 30 metri di Carriero, pallone che termina di poco alto. Al 28' testa di Bianchimano su cross di Armeno, pallone alto. Al 32' palla persa dai rossoblù, Sparacello serve Bianchimano che, a tu per tu con Forte, sbaglia clamorosamente. Al 37' Provenzano, pallone in angolo, dal quale Laezza mette in rete fra le proteste rossoblù. Al 42' ci prova Padovan in spaccata, ma è murato dalla difesa reggina. Ma nel recupero zampata di De Vena su cross di Carriero ed è pareggio strameritato.

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa nessun cambio per le due compagini. Al 6' sinistro di Romano che non trova la porta. Al 13' destro di Finizio parato da Cucchietti. Al 15' è Forte a ergersi protagonista, chiudendo lo specchio a Bianchimano e mettendo in angolo, sul quale Tulissi spedisce tra le braccia di Forte. Ma al 18' il portiere rossoblù non riesce a trattenere una punizione rasoterra di Bianchimano che riporta avanti i suoi. Al 21' destro di Meola parato da Cucchietti. Al 26' Forte neutralizza un destro di Marino.  Al 27' Padovan ci prova di testa, ma il pallone finisce fuori. Al 38' Carriero spara alto. Al 44' la può chiudere Pasqualoni, ma manda alto. Nel finale i rossoblù ci provano ma senza molta lucidità ed escono sconfitti da una gara nella quale il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto e domenica al Pinto c'è la capolista Lecce.

Tabellino:

Reggina: Cucchietti, Pasqualoni, Ferrani, Laezza, Bianchimano, Provenzano, Armeno, Giuffrida (76' Fortunato), Sparacello (59' Tulissi), Mezavilla (70' Marino), Hadziosmanovic (76' Gatti). A disp.: Licastro, Turrin, Auriletto, Arras, Bezziccheri, Sciamanna, Franchi, Samb. All.: Maurizi.

Casertana: Forte I, Finizio (70' D'Anna), Meola, Lorenzini, Padovan, Pinna, Carriero (86' Forte II), De Vena (83' Tripicchio), De Rose, Polak, Romano (70' Turchetta). A disp.: Gragnaniello, Cardelli, De Marco, Rajcic, Santoro, Minale, Alfageme. All.: D'Angelo.

Arbitro: Perotti di Legnano 

Reti: 38' Laezza (Re), 46' p. t. De Vena (Ca), 63' Bianchimano (Re)

Ammoniti: 38' Licastro (Re), 38' Polak (Ca), 40' Hadziosmanovic (Re), 52' Pinna (Ca), 70' Romano (Ca), 86' Laezza (Re)

Espulsi:

Corner: 2-1

Recupero: 2'; 6'