La Casertana spreca troppo ed esce dalla Coppa Italia

 di Antonio Papale  articolo letto 334 volte
Un momento della gara
Un momento della gara

CASERTA - Una Casertana decisamente sprecona cede il passo nei supplementari alla Paganese e dice addio alla Coppa Italia. Basta un gol di Talamo al 107' a far piangere i falchetti.

PREPARTITA - Entrambe le compagini adottano un robusto turnover, inserendo chi ha giocato meno in campionato. 

PRIMO TEMPO - Partita che inizia su ritmi bassi come logico che fosse. Al 9' cross di Bensaja sul quale non arriva nessuno. Emozioni ne scarseggiano, a discapito dello spettacolo che vogliono i pochi presenti al Pinto in questa serata fredda di inizio dicembre. Passano i minuti, ma di emozioni nemmeno la più pallida ombra. Al 26' tiro alto di Buxton che non impensierisce Gragnaniello. Al 29' tiro a giro di Cigliano che coglie la traversa, ed è la prima vera emozione dell'incontro, e chissà che non sia la scossa. Subito dopo, Turchetta per Donnarumma, ma i liguorini allontanano. Al 41' cross di Turchetta, non ci arriva Padovan, il pallone arriva a Colli che non riesce a segnare con un tiro a giro. Il primo tempo, veramente opaco, finisce in parità.

SECONDO TEMPO - Si ricomincia con gli stessi ventidue che hanno terminato la prima frazione. Al 5' Turchetta per Padovan che non inquadra lo specchio della porta. Questo secondo tempo sta continuando sulla stessa falsariga del primo tempo, con poco spettacolo ed emozioni che si vedono raramente. Al 21' cross di Colli e Ferrara non riesce a concludere al meglio. Un minuto dopo, tiro di Turchetta e Galli respinge, poi la difesa ospite allontana. Al 25' colpo di testa di Santoro alto sulla traversa. Al 26' Buxton, ma Gragnaniello respnge, arriva Talamo, ma prima il portiere rossoblù poi Forte con un salvataggio sulla linea in rovesciata dicono di no e strozzano l'urlo ai liguorini. Al 31' colpo di testa di Padovan, fuori, poi Gragnaniello in uscita anticipa Talamo. Al 33' tiro al volo di Padovan su cross di Cigliano, pallone di pochissimo fuori. Al 37' tiro di Colli, facile per Galli. Partita che si sta avviando ai tempi supplementari. Al 39' tiro a giro di Marotta, fuori. Al 43' bella azione di Turchetta, conclude Carriero alto. Al 44' Grillo manda fuori. Nessuna nuova emozione e vincente che si determinerà con i supplementari. 

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE - Ci prova subito Turchetta, pallone fuori. Stesso esito per un tiro al 2' di Cigliano. Poi ancora Turchetta, ma trova una deviazione in angolo. Al 7' super Galli sul tiro a giro di Marotta. Al 9' testa di Santoro, blocca Galli. Al 12' Regolanti, pallone fuori. Ultimo tiro di Colli alto.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE - Ultimi minuti per capire chi andrà ai quarti e chi dovrà lasciare la manifestazione, con le squadre molto stanche per lo sforzo profuso. Al 2' è Talamo a rompere l'equilibrio e dare il vantaggio ai liguorini. Replica rossoblù con Turchetta, ma nessun falchetto arriva sul suo cross basso. Rossoblù molto stanchi e che non riescono ad affondare il colpo decisivo. Al minuto 11 Marotta rifila una gomitata a Meroni e si becca il rosso. E adesso testa al campionato con il Bisceglie da battere a tutti i costi. 

Tabellino:

Casertana: Gragnaniello, Finizio, Donnarumma (55' Ferrara), Lorenzini, Forte (75' Polak), Padovan (80' Marotta), Cigliano, Santoro, Carriero, Colli, Turchetta. A disp.: Avella, Cardelli, De Marco, Minale, Tripicchio, De Rose. All.: D'Angelo.

Paganese: Galli, Bensaja, Ngamba, Regolanti, Meroni, Negro (69' Talamo), Pavan, Buxton, Acampora, Dinielli (85' Della Corte), Tascone (34' Grillo). A disp.: Gomis, Marone, Maiorano, Scarpa, Baccolo, Garofalo, Piana, Picone, Cesaretti. All. Favo

Arbitro: Meraviglia di Pistoia 

Reti: 107' Talamo (Pa)

Ammoniti: 43' Bensaja (Pa), 63' Padovan (Ca), 75' Pavan (Pa), 95' Meroni (Pa), 112' Talamo (Pa), 112' Finizio (Ca)

Espulsi: 116' Marotta (Ca)

Corner: 9-2

Recupero: 1'; 4'; 0'; 2'