Stavolta niente rimonta, la Casertana si arrende al Pinto e dice subito addio alla Coppa Italia

09.10.2018 23:35 di Pasquale Gallo  articolo letto 648 volte
Un'azione di gioco
Un'azione di gioco

Derby di Coppa tra Casertana e Juve Stabia con turn over per i due tecnici. Nessuna rete nei 90’ di gioco, un legno per entrambe e parità assoluta. Man mano diverse sostituzioni con l’ingresso in campo dei titolari, ma a spezzare l’equilibrio nel primo tempo supplementare un gran gol di El Ouazni, nel finale anche il raddoppio di Paponi che permette ai gialloblù di accedere al turno successivo col Potenza.

PRIMO TEMPO - Casertana subito nei guai, al 5’ Rainone per anticipare un avversario allunga la gamba destra e alza immediatamente la mano per richiamare i medici, guaio muscolare e prima sostituzione obbligata per Fontana che inserisce dopo sei minuti Pinna.

Ottima azione da destra, palla per Ferrara che la mette per Mancino che prova la girata volante, palla fuori.

Al 13’ Padovan si divora un gol a tu per tu col portiere, è bravo a rubare palla a un difensore che attende troppo al limite dell’area, entra in area ma la conclusione finisce sulla traversa.

Velleitario Santoro al 20’ con una conclusione sballata da ventri metri, palla sui tabelloni pubblicitari

Al 25’ cross di Aktaou e testa di Sinani che anticipa tutti di testa con la palla che si stampa sulla traversa con Adamonis battuto.

Prima occasione per il baby Chiacchio al 44’ servito nello spazio, conclusione di destro con deviazione in angolo della difesa stabile.

SECONDO TEMPO – Mister Fontana inserisce immediatamente Castaldo al posto di Chiacchio, con l’ex che incomincia a dare qualità e palleggio in avanti.

Proprio Castaldo è pericoloso al 13: Santoro recupera palla a centrocampo lancio smorzato da un centrocampista, Padovan spizza di testa per l’ex Avellino che col portiere in uscita calcia a fil di palo.

Da calcio d’angolo per lo Stabia al 15’ nasce il contropiede dei rossoblù con Cigliano che non serve nello spazio Castaldo, ma taglia il campo per Padovan che è anticipato da Venditti in uscita che allontana con i piedi.

Casertana che preme sull’acceleratore: al 19’ salva Schiavi su Castaldo pronto a colpire su assist da destra di Mancino. Tre minuti dopo sponda di Castaldo e botta di Padovan con palla che esce di un metro alla destra di Venditti.

Gara che scivola via senza sussulti fino al 46’, in pieno recupero Castaldo serve di testa l’accorrente De Marco che calcia a volo, si supera Venditti che vola e col guantone destro manda in corner.

Non arriva il gol, gara che prosegue ai supplementari.

SUPPLEMENTARI – Casertana che mantiene il pallino del gioco, diversi in cross, spesso da destra, ma stabiesi rocciosi e compatti in difesa.

Al 10’ a sorpresa in vantaggio la Juve Stabia con una gran conclusione di El Ouazni che trova l’angolino alto alla sinistra di Adamonis.

Risposta di Castaldo al 15’ con palla che esce fuori dall’area respinta dal portiere, ma botta del bomber fuori misura con la difesa che manda in angolo. Rossoblù che giocano il tutto per tutto, palla lunga per Padovan al 4’ della seconda frazione e conclusione di destro a lato.

Gran girata dopo uno stop di petto al 13’ di Castaldo, ma Venditti è attento sulla linea e ferma la sfera senza problemi. All’ultimo minuto chiude giochi e speranze Paponi con un diagonale che non lascia scampo ad Adamonis.

Termina qui l’avventura in coppa della Casertana che avrà tempo ed energie esclusivamente per il campionato.

CASERTANA: Adamonis, Rainone (11’ Pinna), Blondett, De Marco, Lorenzini, Cigliano (20’ s.t D’Angelo), Santoro, Padovan, Ferrara (1’ P.t.s. Vacca), Mancino (20’ s.t. Romano), Chiacchio (1’ s.t. Castaldo). All. Fontana

JUVE STABIA: Venditti, Schiavi, Ferrazzo (1’ p.t.s. Calò), Stallone (11’ s.t. Mezavilla), Vicente, El Ouazni, Castellano, Dumancic, Sinani (4’ p.t.s. Paponi), Aktaou (33’ s.t. Mastalli), Lionetti (1’ p.t.s. Allievi) All. Caserta

ARBITRO: Chindemi di Viterbo – ASSISTENTI: Yoshilawa e Rinaldi di Roma 1

RETI: 10’ p.t.s. El Ouazni, 14’ s.t.s. Paponi

AMMONITI: Ferrara, Pinna, Blondett (Ca); Lionetti, Sinani, El Ouazni, Venditti, Calò (Js)

NOTE: Serata mite, campo in buone condizioni. SPETTATORI circa 1500

RECUPERO: 2’e 5’