Un gol per tempo e la Casertana si arrende anche al Trapani

10.03.2019 16:25 di Pasquale Gallo  articolo letto 394 volte
L'autore del gol
L'autore del gol

La solita Casertana rimaneggiata senza Rainone, D'Angelo e Zito squalificati e per infortunio Mancino e Pinna non riesce a fermare la corsa del Trapani secondo in classifica.

Formazione sempre in difficoltà, con Corapi, Taugourdeau e Ferretti con velocità assai superiore ai difensori rossoblù, mentre in attacco si è tentata sempre la ripartenza. Nessuna conclusione verso la porta dei ragazzi di mister Di Costanzo, squadra senza idee e remissiva. Floro Flores resta in panca.

PRIMO TEMPO - Trapani che trova il vantaggio al primo affondo, i ragazzi di Italiano guadagnano punizione dal limite al 15’ con Taugourdeau che con un destro preciso insacca all’angolino alto alla sinistra di Adamonis non pronto.

Corapi innesca al 23’ Ferretti che appena in area gira sulla traversa, un minuto e brivido per i rossoblù con Adamonis che è costretto a deviare con la mano un pallone lanciato in profondità al limite dell’area, i siciliani chiedono la punizione a gran voce.

I siciliani sono pericolosi e mettono paura alla Casertana al 27’, azione avvolgente con Lorenzini costretto a deviare in angolo di testa. La risposta rossoblù è affidata a Vacca su punizione che scodella al centro dell’area, bravo Dini ad allontanare con i pugni.

Straripante Corapi al 36’ sulla destra, palla al centro per Evacuo che impatta con la testa, ma spedisce la palla a lato.

SECONDO TEMPO – Il Trapani della ripresa è più guardingo, mister Italiano tiene più bloccati i suoi attendendo la Casertana nella propria metà campo. Al 61’ Evacuo chiude la gara dagli undici metri spiazzando Adamonis, fallo dubbio di Pascali proprio sul bomber che prende anche il cartellino giallo.

Corapi vicino al tris al 73’ dove raccoglie una deviazione difettosa di Adamonis e col destro a volo prova ad incrociare, palla di poco a lato.

Casertana che prova a mettere paura ai padroni di casa, traversone di Lorenzini da sinistra, colpo di testa di De Marco, ma palla molto a lato che si spegne sul fondo.

Ancora Corapi prova la conclusione al minuto 83 con una gran botta da fuori area, pronto Adamonis che respinge con i guantoni e la difesa allontana la sfera.

Con un gol per tempo il Trapani batte la Casertana ed ennesima delusione per i tifosi che hanno affrontato questa lunga trasferta senza vedere la propria squadra mai in partita.

TRAPANI: Dini, Costa Ferreira, Scognamillo (60’ Mulè), Pagliarulo (78’ Da Silva), Lomolino (60’ Franco) Corapi, Taugourdeau, Toscano (78’ Aloi), Ferretti, Evacuo, Dambros (1’ s.t. Fedato). A disp: Cavalli, Ferrara, Scrugli, Garufo, , D’Angelo, Mastaj,. All: Italiano

CASERTANA: Adamonis; Blondett, Pascali, Lorenzini; Meola, Romano (60’ Cigliano), Vacca, Santoro, De Marco; Padovan (79’ Genovese), Castaldo. A disp: Zivkovic, Ciriello, González, Floro Flores. All. Di Costanzo

ARBITRO: Andrea Zingarelli di Siena

RETI: 15’ Taugourdeau, 61’ Evacuo (rig.)

AMMONITI: Scognamillo (Tra.) De Marco, Pascali (Cas.)