Di Costanzo:" Avremmo meritato il pari". Autieri:"Sentire le critiche dopo questa prestazione mi fa girare le scatole". Castaldo:" Abbiamo regalato il primo tempo"

27.01.2019 16:31 di Fabrizio Menditti  articolo letto 1098 volte
luigi castaldo
© foto di Giuseppe Scialla
luigi castaldo

La Casertana perde 3a2 contro il Catanzaro. La squadra rossoblu paga un primo tempo inguardabile che finisce con i falchetti sotto per 3a0, nella ripresa la musica cambia anche grazia a due super gol di Castaldo; purtroppo, però, questo non basta ad evitare la prima sconfitta del 2019 ai falchetti che ora sono a -9 dal 3 posto in attesa del Catania. A fine partita ecco le parole di Costanzo: "Abbiamo avuto l' infortunio di zito che ci ha condizionato ; nel primo tempo il Catanzaro ha giocato bene ma è anche vero che la squadra aveva provato a giocare nel primo tempo, nella ripresa invece ha provato a cambiare la partita e per poco non ci siamo riusciti. Oggi nel primo tempo abbiamo subito  il loro gioco, noi non riuscivamo a coprire bene il campo". Ecco invece le parole di Autieri: "Nel secondo tempo castaldo è riuscito a riaprire la partita ma tutto questo non dovrebbe mettere in discussione la prestazione dei ragazzi. Ho scelto di metterci a 4 per gestire la partita, sinceramente tutte queste critiche dopo una gara del genere giocata dai miei ragazzi non mi vanno giù". Ecco le parole di Castaldo: "Si è scesi in campo un po’ contratti, nel primo tempo abbiamo regalato troppo e ci siamo ritrovati 3a0. Nella ripresa ci abbiamo provato ma purtroppo non è bastato. Il Catanzaro ha vinto, quindi il mister ha ragione a dire che ha meritato, loro hanno giocato meglio nel primo tempo e noi nel secondo tutto sommato è stata una gara equilibrata".