Il mercato della Casertana si chiude col botto: Antonio Vacca è rossoblù. "Ho rifiutato la B per questa maglia"

31.08.2018 14:00 di Pasquale Gallo  articolo letto 3288 volte
Antonio Vacca
© foto di Giuseppe Scialla
Antonio Vacca

L'ultimo botto di mercato è della Casertana che si è assicurata un altro top player. Si tratta di Antonio Vacca centrocampista di grandissima esperienza e carisma. Un colpo da novanta per i rossoblù che lo ufficializzano attraverso una nota stampa.

La Casertana FC comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive del calciatore Antonio Junior Vacca.

Il centrocampista classe 1990 arriva in rossoblu direttamente dal Parma, con cui la scorsa stagione è stato tra i protagonisti della promozione in serie A. Napoletano, piedi sopraffini e grinta da vendere, Vacca sa bene cosa significhi indossare maglie di piazze destinate a catalizzare sempre l’attenzione di tifosi ed addetti ai lavori. La sua carriera ha inizio in C con il Benevento con cui colleziona 78 presenze. Nel gennaio 2013 l’esordio in serie B con la maglia del Livorno. In C stagioni importanti con Catanzaro e Reggiana per poi approdare a Foggia: qui diventa uno dei simboli della scalata alla serie B; cadetteria conquistata nel 2017. Lo scorso anno prima parte di stagione con i satanelli e poi l’approdo in Emilia.

Un’altra arma micidiale per l’arsenale messo a disposizione del tecnico Fontana da parte del presidente D’Agostino ed il direttore Martone. Un altro nome importante che consacra la Casertana come protagonista assoluta del mercato estivo dell’intera serie C.

“Ho scelto Caserta e la Casertana per la grande ambizione che ho potuto toccare con mano nelle parole e nei fatti del presidente D’Agostino e del direttore Martone – ha commentato a caldo Vacca – Ho rifiutato offerte dalla serie B di squadre che avrebbero condotto un campionato di basso profilo. Ho preferito, così, tornare in C, indossando la maglia di un club che punta al vertice. Trovo un allenatore come Fontana che stimo ed apprezzo dai tempi della Juve Stabia. Ho avuto già modo di parlare con Zito, al quale mi lega un rapporto che va oltre il campo, e mi ha descritto con grande entusiasmo la società, lo spogliatoio e la città. Tutte cose che mi hanno spinto ad accettare con fermezza questa proposta. Tantissimi tifosi rossoblu mi hanno lasciato messaggi su Instagram manifestando un affetto incredibile. Arrivo con la ferma intenzione di confermarmi su grandi livelli e scrivere pagine importanti”.