La Casertana saluta la Tim Cup, rivivi con noi la gara di Matera

 di Pasquale Gallo  articolo letto 5258 volte
Esultanza Matera
Esultanza Matera

La Casertana dice subito arrivederci alla Coppa Italia Tim dopo la sconfitta rimediata a Matera. Squadra largamente incompleta quella di Scazzola che ha dovuto fare a meno di almeno quattro titolari.

IL PRE PARTITA - Mister Scazzola costretto a fare a meno di diversi calciatori. Padovan e Alfageme non hanno ricevuto il transfert in tempo, Cigliano, Rajcic e Colli non al meglio così come Marotta fermato dallo staff sanitario per una contrattura muscolare. Debutta il giovane difensore Forte ex Pescara e appena sei panchinari per i falchetti. Dall'altra parte Battista prende il posto di Maimone che va in panchina insieme a Fortunato, Sartore, Hisay, De Franco, Dellino e Maciucca. Work in progress anche in casa lucana.

Agli ordini del signor Proietti di Terni le due squadre fanno il loro ingresso in campo.

Poco più di 1000 gli spettatori sulle tribune dello stadio XXI Franco Salerno di Matera.

1' - Partiti. Casertana in maglia bianca con banda rossoblù veticale sul petto. Completo blu e bordi bianchi per il Matera che attacca da sinistra  a destra rispetto alla tribuna centrale.

2' - Casertana col 5-3-2. Ferrara, Lorenzini, Rainone, Forte e Finizio in difesa. D'Anna, De Marco e Carriero a centrocampo, De Filippo e Tripicchio in avanti 

4' - Gran tiro da fuori di Battista che Benassi smanccia in corner.

5' - Dopo due angoli di fila occasionissima per Giovinco che all'altezza dell'area piccola angola troppo sul secondo palo e sfera fuori.

6' - Infortunio per l'Ex Corado che resta a terra dopo aver preso un colpo fortuito al volto. Si riprende dopo le cure mediche.

In carriera l'arbitro Proietti ha incontrato due volte in campionato la Casertana. La prima nel novembre 2013 in Casertana-Foggia 0-0. Poi lo scorso settembre in Paganese-Casertana 0-1. Un precedente con i lucani il 24 aprile 2016 (Matera-Ischia 4-1). 

10' - E' sempre il Matera ad avere il pallino del gioco in mano.

Presenti cinquanta tifosi casertani che si stanno facendo sentire dall'inizio.

11' - Casertana troppo rintanata nella propria area di rigore.

12' - Punizione dal limite per i lucani. Sulla palla ci va Strambelli. Siamo a cinque-sei metri dalla mezza luna dell'area di rigore. Il sinistro dell'ex Andria finsice sul fondo.

15' - Matera che continua a collezionare angoli. Per fortuna la difesa rossoblù riesce a cavarsela.

19' GOL MATERA - Quinto corner per il Matera. Dalla sinistra cross in mischia la difesa si perde Giovinco che esalta le doti di Benassi, palla che torna in mezzo, difensori in bambola e l'ex Corado di destro fa 1-0.

20' - Immediata reazione ospite con De Marco che prova un diagonale dalla destra, Mittica alza in corner.

21' - Altro angolo per i falchetti. Sul punto di battuta Ferrara ma la palla termina fuori per il terzo corner. Nulla di fatto e il Matera può ripartire.

25' - Staffilata da fuori di Giovinco, palla alta di mezzo metro. Grande iniziativa dell'ex Catanzaro che sfiora il raddoppio.

26' - I campani tentano ancora dalla distanza e Carriero per poco non trova il pareggio. Tiro che costringe il portiere Mittica ad un intervento a dir poco goffo, poi la difesa sbroglia.

30' Provano ad alzare il ritmo i rossoblù ma sbattono contro un muro.

31' - La difesa continua a soffrire i lanci lunghi. Altro angolo regalato al Matera.

34 ' Tiro cross di Finizio e Mittica respinge col pugno.

36' - La Casertana ci prova ma di più proprio non riesce. Troppe assenze per mister Scazzola.

37' Punizione dalla trequarti per la Casertana. batte Ferrara ma non trova compagni, poi tiro di De Marco abbondantemente a lato.

39' - Matera in dieci, Corado è a bordo campo per un problema alla testa.

40' - Rientra Corado ma continua a perdere sangue dalla testa. 

41' - Ammonito Di Lorenzo per un brutto falla su Carriero 

42' - Punizione dalla sinistra per gli ospiti a tre metri dall'area di rigore. D'anna conclude direttamente in porta e il portiere riesce a respingere.

45' - Il Matera sfiora il 2-0 con Giovinco. Il numero undici riceve palla all'altezza del dischetto, si gira e con un cucchio manda il pallone s baciare l'incrocio dei pali. 

Decretato un minuto di recupero.

46' Proietti fischia la fine del primo tempo, squadre negli spogliatoi. 

 

                                                                               SECONDO TEMPO

In panchina mister Scazzola ha oltre il secondo portiere Avella Moretta, Donnarumma, Santoro, Minale e Visconti.

Le squadre tornano in campo

1' - Subito un cambio per i locali con Maciucca che rileva Corado

2' - La Casertana prova a spingere. Si scaldano Minale, Visconti e Moretta.

5' - Conclusione da fuori di De Filippo senza troppe pretese, palla a lato.

7' Forcing del Matera che prova a chiudere la gara.

9' - Giovinco prova per vie centrali, contrastato da un avversario cade a terra ma l'arbitro lascia proseguire. L'ex Catanzaro non protesta neppure.

13' - Il Matera palleggia con gli avversari che tentano faticosamente di recuperare il pallone.

14' - Punizione per la Casertana. Dal vertice sinistro dell'area batte Ferrara ma niente di fatto.

15' - Altro cambio per i biancoblù con Maimone che rileva Battista.

16' GOL - Il raddoppio del Matera. Nuovo piazzato per i rossoblù, stavolta dalla parte opposta ci va D'Anna. Batte col destro palla che viene allontanata dalla difesa materana. Veloce contropiede spinto da Maimone, poi Mattera imbecca Giovinco che entra in area e fredda Benassi.

19' - Doppio cambio per la Casertana: dentro Minale per De Filippo, Moretta prende il posto di Ferrara.

21' - Ultimo cambio per Auteri con Sartore che rileva Salandria.

24' - Prosegue il dominio territoriale del Matera che cerca di segnare anche il terzo gol

26' - Ormai la partita ha ben poco da offrire, Casertana alle corde e Matera che gira palla e fa ciò che vuole.

30' - Il Matera controlla senza nemmeno più affondare. 

31' - Ci prova Tripicchio che entra in area e dalla destra conclude con Mittica che respinge.

34' - D'Anna a terra per un problema al naso.

35' - L'ex Chievo si rialza e il gioco riprende.

36' - Grande azione di rimessa del Matera con Giovinco che spinge il contropiede sulla destra, poi Maciucca per Casoli il cui tiro viene respinto dalla difesa. Applausi per i biancoblù.

38' - Fuori Forte e dentro Donnarumma

40' - Accademia per il Matera che controlla senza problemi.

41' - Punizione dal limite per i padroni di casa. Strambelli alla battuta e palla larga

45' - Tre minuti di recupero

48' - La partita finisce qui. Il Matera batte 2-0 la Casertana con gol di Corado e Giovinco accedendo al secondo turno di Tim Cup.

 

MATERA: Mittica, Mattera, Scognamillo, Stendardo, Salandria (66' Sartore), Strambelli, Giovinco, Corado (46' Maciucca), Battista (60' Maimone), Di Lorenzo, Casoli. All.: Auteri

CASERTANA: Benassi, Finizio, Ferrara (64' Moretta), Lorenzini, D'Anna, De Marco, Tripicchio, De Filippo (64' Minale), Carriero, Rainone, Forte (83' Donnarumma). All.: Scazzola

ARBITRO: Proietti di Terni

MARCATORI: 19' Corado, 61' Giovinco

AMMONITO: Di Lorenzo

NOTE: Rec. 1' e 3'. Spettatori 1500 circa di cui 50 provenienti da Caserta