Pochesci:" Voglio far tornare la passione a questo presidente, ai tifosi dico stateci vicino e ci toglieremo tante soddisfazioni"

27.03.2019 16:49 di Fabrizio Menditti   Vedi letture
Mister Pochesci
Mister Pochesci

Ecco le parole di Martone: "Siamo qui a presentare il nuovo mister; il Presidente mi ha dato l' opportunità di cercare di riaccendere la fiammella, e quindi ha dato prova di aver fatto l'ennesimo sforzo". Ecco,invece, le parole di Pochesci:" A Caserta qualsiasi allenatore  veniva a piedi, quando chiama una piazza come Caserta non puoi assolutamente rifiutare. All' inizio non sono voluto vende perché speravo che a Terni continuasse il mio lavoro.Voglio riaccendere Floro Flores perché è un giocatore fantastico ma tutti i giocatori che sono qui lo sono. Io ho vinto tutte categorie inferiori, allenatori come Spalletti Mancini non hanno la mia esperienza ma sono stati più fortunati ad allenare in serie A. Io non mi accontento di andare solo ai playoff, li ho fatti già a fondi e non posso farli uguale anche a Caserta. Noi abbiamo fatto un patto e abbiamo delle difficoltà perché quando cambi tre allenatori si crea confusione; la mia squadra ad ogni partita deve fare una grande prestazione. Io sono a disposizione dei ragazzi, sono stato qui a vedere casertana Catania e la Casertana per 70 minuti non ha giocato ed una squadra del genere come la vostra non può giocare così. Io quando vedo il giocatore che si fa buttare fuori è perché lo vedo motivato, anzi mi preoccupo quando in una partita non c’è nemmeno un ammonito,dovrò essere bravo io a motivarli. La cosa più importante da recuperare  sono gli infortunati anche se è molto complicato, il problema del calcio sono le cose lunghe. Nel calcio ci vuole una situazione societaria importante; tanti giocatori perdono la condizione è normale.