Continua la maledizione del Bisceglie e del casertano Crispino. Rossoblù troppo nervosi e la collezioni di cartellini aumenta

26.09.2018 10:23 di Pasquale Gallo  articolo letto 747 volte
Continua la maledizione del Bisceglie e del casertano Crispino. Rossoblù troppo nervosi e la collezioni di cartellini aumenta

Prosegue la ‘maledizione’ del Ventura di Bisceglie con la Casertana nuovamente sconfitta. Stesso risultato di un anno fa (2-1). Importante il contributo del portiere casertano Crispino che vince la sua terza partita di fila contro i falchetti.

Secondo rosso di fila per un calciatore della Casertana. Dopo Blondett a Rieti Lorenzini a Bisceglie. E a proposito di cartellini, è l’ottavo in tre partite per i falchetti (sei gialli e due rossi).

Quella della Casertana dopo la Paganese (7) è la seconda peggior difesa unitamente a quelle di Potenza, Vibonese e Rieti che hanno subito tutte cinque reti.

Per Castaldo è il sesto rigore sbagliato in carriera, non accadeva da Cesena-Avellino del 2017.

Da quando i rossoblù sono tornati tra i professionisti, peggio hanno fatto solo i primi due anni quando in tre gare raccolsero rispettivamente un punto (a Poggibonsi poi ko con Cosenza e Gavorrano) e 2 (pari con Reggina e Aversa, battuti dalla Juve Stabia in casa). La miglior stagione nel 2015 (7 punti) poi 3 e quattro l’anno scorso.