Prima esterna tabù per i falchetti, col Potenza a secco negli ultimi due anni

La gara di domenica a Potenza lascia in eredità alcuni numeri degni di essere monitorati con la dovuta attenzione
27.08.2019 16:02 di TC Redazione   Vedi letture
Casertana
Casertana

La sconfitta di domenica in quel di Potenza lascia in eredità alcuni numeri e alcune curiosità che devono essere ben attenzionati. Quando esordiscono fuori casa, negli ultimi anni, i falchetti tornano a casa a mani vuote. La statistica si aggrava se si considera la prima gara esterna del campionato: si arriva a ben 4 sconfitte consecutive negli ultimi 4 anni (Melfi, Catanzaro, Rieti e Potenza). Dopo tre anni, i rossoblu non bagnano l'esordio con almeno un gol: l'ultima volta fu proprio in Basilicata, a Melfi, dove gli uomini allora allenati da Tedesco persero con lo stesso punteggio di ieri a Potenza. E proprio con i leoni lucani è la seconda sconfitta di fila per uno a zero rimediata al Viviani e, se si aggiunge il pari a reti bianche del 28 aprile al Pinto, segnare un gol ai lucani è diventato un vero e proprio tabù. Altra curiosità: nelle ultime 5 gare di campionato, inclusi i playoff, tra stagione scorsa e quella attuale, ben 4 volte i falchetti non sono riusciti a perforare le retroguardia avversarie: l'unica volta fu nella rotonda vittoria di Lentini.