Casertana, la stagione parte col piede giusto. Ora il Livorno primo severo test

29.07.2018 11:19 di Antonio Papale  articolo letto 792 volte
Alfageme e De Vena
Alfageme e De Vena

Con la vittoria di ieri sera al Pinto contro il Picerno, la Casertana ha aperto col piede giusto la nuova stagione, con la speranza che quanto accaduto ieri possa portare a tante soddisfazioni nel corso di quest'annata. 

 

Rileggendo a mente fredda la gara di ieri, ci sono alcuni aspetti da prendere con la giusta attenzione. Innanzitutto, c'è un Alfageme che si conferma la bocca da fuoco principale dei falchetti coi 2 gol che hanno deciso la sfida. 

 

Altro aspetto da prendere in considerazione è quello che, per alcune parti del match e nonostante i carichi di lavoro sulle gambe, i falchetti hanno mostrato buone trame di gioco, avendo anche le giuste distanze tra i reparti.

 

Altro elemento che merita una considerazione è stato Russo, bravo a dire di no ai lucani con due interventi importanti nel momento della loro massima pressione. 

 

Ed ora si va a Livorno a giocare con una compagine di categoria che non deve incutere timore nei rossoblù ma che sarà un test severo per capire a che punto sono condizione e capacità di comprensione degli schemi impartiti da Fontana ai suoi.