Il duro ko col Bari non rovina il buon girone di andata

Il ko di ieri ha chiuso il girone di andata dei rossoblù
16.12.2019 16:26 di Antonio Papale   Vedi letture
Origlia in azione
Origlia in azione

La pesante sconfitta di ieri contro la corazzata Bari ha chiuso il girone di andata della Casertana che può essere catalogato come positivo. Però anche la gara di ieri ha regalato aspetti degni di essere presi in considerazione. 

IL BUON PRIMO TEMPO - Nonostante non abbia mai tirato seriamente in porta, nel primo tempo la squadra di Ginestra ha retto l'urto contro una squadra nettamente superiore.

LA MAZZATA DI HAMLILI - Il gol del centrocampista di Vivarini è stato lo spartiacque della gara dei falchetti che, da quel momento, sono crollati.

ADAMO, COSA FAI? - Vero che la gara era compromessa ma il centrocampista rossoblù ha commesso una sciocchezza che ha chiuso il suo 2019.

IL GIRONE DI ANDATA - Chiudere il girone di andata a 25 punti, viste le premesse iniziali, è motivo di soddisfazione per i falchetti che hanno qualche piccolo rimpianto ma va bene così.

IL LAZZARETTO CONTINUA - Gli infortuni continuano in casa rossoblù. Sabato è toccato a Laaribi, la speranza è di recuperare almeno Castaldo per il Potenza.

IL NUOVO STADIO - È stato bellissimo vedere il progetto. La speranza è che tutto si possa fare a regola d'arte per far sì che il sogno diventi realtà.