Buona la prima per i falchetti: Casertana 2 Nola 1

19.09.2021 17:00 di Luca Petrone   vedi letture
Buona la prima per i falchetti: Casertana 2 Nola 1

Vittoria insperata per i falchetti: Casertana 2 Nola 1. Esordio positivo allo stadio Pinto finalmente ripopolato dai tifosi, con i falchetti che sono riusciti a spuntarla nel secondo tempo. Prima frazione di gioco che aveva evidenziato tutti i limiti fisici e tattici che una preparazione di soli 10 giorni comporta, ma mister Maiuri è stato bravo a svegliare i suoi che sono riusciti a ribaltare la partita prima con Liccardi dal dischetto e poi con Mansour sempre nella ripresa.

Primo tempo

Casertana che parte meglio ma non riesce a sfruttare le sue sortite offensive in maniera efficace. Il dominio di gioco però si sa non basta, ed è infatti il Nola a passare in avanti sugli sviluppi di un piazzato con D’Angelo su assist di Padulano. Nulla da fare per Trapani battuto dall’incornata sul secondo palo al quarto d’ora. I padroni di casa subiscono il colpo e dimostrano di non essere al 100% dal punto di vista fisico e organizzativo. Al 31’ Mansour sugli sviluppi di un angolo si libera per il tiro a giro al volo ma non trova la porta. Il primo tempo non regala altre occasioni nonostante il forcing finale dei rossoblu.

Secondo tempo

Nel secondo tempo la Casertana sembra entrare con maggiore foga agonistica, ed al 6’ ci prova Chinappi con una conclusione dalla lunga distanza ma la palla ancora una volta non centra lo specchio. Casertana che attacca con più convinzione e all’ora di gioco Vacca viene steso in area guadagnando un importantissimo calcio di rigore. Dal dischetto va Liccardi che batte Cappa con un tiro centrale.  Sull’onda dell’entusiasmo i padroni di casa trovano subito il raddoppio con Mansour che imbucato da Liccardi colpisce col destro e anticipa portiere e difensore per la rete del vantaggio. Partita completamente cambiata nella ripresa, i falchetti sfiorano addirittura il terzo gol con Sambou che al 77’ in spaccata devia un cross basso di Monti, attento Cappa che ci mette una pezza con un riflesso prodigioso. Finale abbastanza tranquillo per i padroni di casa che non accusano troppo gli inevitabili problemi fisici per via del ritardo di preparazione e riescono a portare a casa i primi tre punti stagionali, con il Nola che chiude in 10. Casertana 2 Nola 1 dopo ben sette minuti di recupero.

CASERTANA: Trapani, Pambianchi, Chinappi (Feola 65’), Rainone, Vacca (Di Somma 91’), Felleca (Sambou 50’), Mansour (Carannante 85’), Liccardi (Cusumano 80’), Monti, Tufano, Maresca

NOLA: Cappa, Angeletti, De Siena, Caliendo, Pantano, D’Orsi, D’Angelo, Ruggiero, Figliolia (Acampora 53’), Padulano, Corbisiero

MARCATORI: D’Angelo 15’ (N); Liccardi 63’, Mansour 67’ (C)

AMMONITI: Pambianchi, Chinappi, Vacca (C); D’Orsi, Angeletti, Caliendo (N)

ESPULSIONI: D’Angelo