Pazza rimonta rossoblu: Nardò 1 Casertana 2

17.10.2021 16:56 di Luca Petrone   vedi letture
Pazza rimonta rossoblu: Nardò 1 Casertana 2

Grande rimonta rossoblu: Nardò 1 Casertana 2. Al “San Giovanni Paolo II” i ragazzi di Maiuri questo pomeriggio hanno affrontato una squadra in difficoltà che ha dato però non poco filo da torcere. Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo grazie ad uno schema, nel finalel’uno due Favetta-Felleca a sancire una rimonta che sembrava ormai impossibile.

Primo tempo

Partita accesa, all’ottavo minuto Favetta servito da Cusumano impegna per la prima volta seriamente la difesa avversaria, la sua deviazione al volo viene murata. Lo stesso Cusumano continua a seminare il panico e al 10’ affonda nuovamente dalla destra, il suo cross teso viene neutralizzato con molta indecisione da Petrarca, sul rimpallo prova ad approfittarne Chinappi ma non trova la coordinazione giusta. I rossoblu continuano a farsi preferire e al 33’ Mansour lancia Vacca che riesce a saltare Petrarca e a fare gol, ma l’arbitro fischia fuorigioco. Ma a passare in vantaggio al 39’ sono i padroni di casa: Van Ransbeeck batte a sorpresa un calcio di punizione al centro trovando Porcaro che batte Trapani con un’incornata. Riuscitissimo lo schema del Nardò che chiude in vantaggio la prima metà di gioco.

Secondo tempo

La Casertana non sembra essersi ritrovata negli spogliatoi, ed il Nardò riparte nella ripresa con lo stesso piglio aggressivo con cui aveva chiuso il primo tempo. Al 57’ Cancelli ha la chance per il raddoppio ma è bravo Trapani ad intervenire. Dalla deviazione sorge un campanile sul quale stavolta l’estremo difensore si dimostra alquanto indeciso facendosi scappare la sfera in uscita, per poco non riesce ad approfittarne Mancarella che non trova la rete grazie ad un salvataggio sulla linea di capitan Rainone. La Casertana prova ad alzare i giri e al 70’ Favetta si mette in proprio superando un difensore avversario, la sua conclusione sfila di un soffio a lato del palo. Gli ospiti faticano a creare occasioni, nemmeno le sostituzioni ravvivano le energie per i falchetti che vedono concretizzarsi una sconfitta molto dura da digerire in ottica futuro. Ma all’80’ ci pensa Favetta, il più attivo dei suoi, a riportare la situazione in parità grazie ad un colpo di testa su cross di Mansour. La difesa avversaria prova ad allontanare la sfera che però ha già superato la linea e l’arbitro assegna il gol. Sull’onda dell’entusiasmo Mansour è di nuovo bravissimo ad affondare e servire all’indietro stavolta Felleca che riesce a battere Petrarca a cinque minuti dal 90’. Dopo quattro minuti di recupero il risultato rimane invariato: Nardò 1 Casertana 2.

NARDO’: Petrarca, De Giorgi, Mengoli, Van Ransbeeck, Cancelli, Cristaldi, Masetti, Porcaro, Mariano, Mancarella (Valzano 65’), Dorini (Palazzo 75’).

CASERTANA: Trapani, Pambianchi, Chinappi (Maresca 57’), Rainone, Vacca, Vicente (Nicolau 79’), Mansour, Monti, Cusumano (Felleca 57’), Tufano, Favetta.

AMMONITI: Vicente (C); Masetti (N)

MARCATORI: Porcaro (N); Favetta, Felleca (C)