Pesante imbarcata rossoblu: Mariglianese 4 Casertana 1

28.11.2021 16:30 di Luca Petrone   vedi letture
Pesante imbarcata rossoblu: Mariglianese 4 Casertana 1

Tonfo clamoroso per i falchetti che escono sconfitti per 4 reti a 1 per mano della Mariglianese. Rossoblu arrivati a questa sfida da capolisti contro una Mariglianese in grande difficoltà. Più pericolosi i falchetti nel primo tempo che però vanno sotto a pochi minuti dall’intervallo, nella pausa poi arriva l’espulsione di Favetta episodio decisivo che compromette definitivamente la partita, una vera e propria iniezione di fiducia per i padroni di casa che nel secondo tempo segnano e si divertono.

Primo tempo

Casertana che parte bene pur rischiando di rimanere in 10 già al primo minuto per una gomitata di Favetta. All’11 ci prova Mansour dalla sinistra a sorprendere Maione che però para in scioltezza. Al 16’ Vacca ha una buona chance da calcio di punizione da battere però da posizione defilata sulla sinistra: la sua conclusione è potente ma troppo centrale e Maione smanaccia. La partita si blocca sotto una pioggia incessante quando al 25’ Favetta svetta ancora con Pantano che rimane giù, i padroni di casa reclamano il doppio giallo ma l’arbitro non li accontenta (per ora). La partita scorre tranquilla ma un errore difensivo la cambia drasticamente: Vicente non si intende con Di Somma, sulla sfera si avventa Faiello che viene steso in area dal numero 8. Esposito trasforma e porta in vantaggio i suoi alla prima vera occasione da gol, rossoblu in svantaggio all’intervallo.

Secondo tempo

La salita si fa sempre più ripida per gli ospiti che rientrano in campo con un uomo in meno: Favetta è stato infatti espulso negli spogliatoi a seguito di un parapiglia creatosi negli spogliatoi. Al 48’ Aracri servito da Faiello fa subito 2-0 con l’esterno, piove sul bagnato per i falchetti. I padroni di casa continuano ad attaccare, il tris è nell’aria ed infatti non tarda ad arrivare: al 56’ contropiede biancazzurro guidato da Esposito, il numero 9 serve al centro Aracri tutto solo che ha il tempo col piattone di battere Trapani. Al 65’ reazione d’orgoglio dei ragazzi di Maiuri che riaccorciano le distanze con Monti che viene servito da un’ottima iniziativa di Felleca e di piatto batte Maione. Al 75’ nuovo contropiede della Mariglianese, la palla arriva di nuovo ad Aracri che in area colpisce ma trova un superlativo Trapani che con un riflesso respinge sul palo, poi dopo una mischia in area la palla va fuori. A cinque dalla fine il neo entrato Ragosta batte un corner e pesca bene Tommasini che fa addirittura 4-1 di testa. La gara non ha più molto da dire, con i padroni di casa che gestiscono in tranquillità il doppio vantaggio: Mariglianese 4 Casertana 1.

MARIGLIANESE: Maione, Peluso (Massaro 68’), De Angelis, Pantano, Varchetta, Tommasini, Faiello, Langella, Esposito, Aracri (Ragosta 85’), De Martino. Allenatore: Sanchez.

CASERTANA: Trapani, Pambianchi, Di Somma, Vacca (Feola 61’), Vicente, Felleca, Mansour (Liccardi 48’), Monti, Maresca (D’Ottavi 51’), Capitano, Favetta. Allenatore: Maiuri.

AMMONITI:  Capitano (C); Peluso (M)

ESPULSIONI: FAVETTA (c)

MARCATORI: ESPOSITO 42’; ARACRI 47’, 56’; Tommasini 85’ (M); Monti 65’ (C)