Parla Guidi pre-Catanzaro: "Bisogna ricordare dove eravamo per non ricaderci"

16.02.2021 14:42 di Luca Petrone   Vedi letture
Parla Guidi pre-Catanzaro: "Bisogna ricordare dove eravamo per non ricaderci"

Consueta conferenza pre-gara per il mister della Casertana:

Manca solo la firma sul rinnovo?

Ho un grande rapporto con la società, stiamo parlando però ora è il momento di parlare dei calciatori. Detto questo, stiamo discutendo con la società e visto il rapporto penso che possa andare a buon fine.

Turno infrasettimanale col Catanzaro, cosa ha restituito la vittoria di domenica?

Chiaramente da quando siamo rientrati abbiamo affrontato squadre importanti facendo ottime prestazioni. Se si battono questo tipo di squadre l’autostima aumenta, ma non dobbiamo dimenticare i brutti momenti per non ricaderci.

Che Casertana ci dobbiamo aspettare?

Ogni singolo calciatore deve cercare di fare una partita da protagonista, non c’è differenza tra giocare in casa o in trasferta. L’identità deve essere chiara, il risultato finale si guarda al 90’, domani giochiamo contro una squadra molto esperta costruita per la Serie B.

Ci sarà qualche cambio?
Qualche cambio fisiologico ci sarà, molti giocatori hanno speso molto e potrebbero essere a rischio.

Quanto aiuta avere una classifica positiva?

Chiaramente ci avvantaggia, i ragazzi hanno più coraggio e meno paura di sbagliare. Se riesci a mettere la squadra in una determinata zona di classifica i ragazzi hanno più continuità.