2/6/1991: la Casertana batte il Monopoli e riscrive la storia tornando in serie B

 di Antonio Papale  articolo letto 1129 volte
La Casertana 1990/91
La Casertana 1990/91

Domenica 2 giugno 1991, davanti ad un Pinto pieno in ogni ordine di posto, la Casertana conclude la sua cavalcata trionfale nel campionato di C1 girone B travolgendo il Monopoli per 3-0 e, anche attraverso la sconfitta del Casarano a Perugia, ritornò dopo un'attesa lunga 21 anni in serie B. Gli autori dei gol in quella partita furono Suppa dopo 5' in diagonale, alla mezz'ora Serra di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato, poi Campilongo in contropiede, a pochi minuti dalla fine, fa tris e chiude i giochi. Al termine della partita ed al conseguente triplice fischio anche della gara di Perugia, inizia la festa ed i falchetti sono letteramente travolti dall'entusiasmo della folla che aspettava da tanto questo traguardo. E con la promozione, arrivò anche il primo posto.

Tabellino:

Casertana: Bucci, Monaco, Giordano, Petruzzi, Serra, Cristiano, Suppa, Manzo, Campilongo, Piccinno (71' Taormina), Cerbone (60' Esposito). All.: Lombardi.

Monopoli: Quaranta, Di Spirito, Ancora (71' Fortunato), Rubino, Ghedin, Celano, Rizzo, Menolascina, Passiatore, Costantino (46' Ricchetti), Ghezzi. All.: Papadopulo.

Reti: 5' Suppa, 29' Serra, 85' Campilongo.