Casertana, la risalita anche nei numeri

25.04.2018 14:46 di Antonio Papale   Vedi letture
Paride Pinna
© foto di Giuseppe Scialla
Paride Pinna

Il campionato della Casertana è stato sinora vissuto da una certa altalena, soprattutto in fase realizzativa. Soprattutto nel girone di andata, i falchetti non sono riusciti a concretizzare la mole di gioco che sono riusciti a creare. La differenza di classifica tra i due gironi sta anche in questo: 14 gol nell'andata e 19 nel ritorno. Altra differenza sta nei punti guadagnati attraverso le rimonte: tra primi e secondi tempi, guadagnati sei punti. L'unica rimonta piena è stata quella con la Juve Stabia anche se è tutto avvenuto nel secondo tempo, dove si è partiti da un pari nella prima frazione. Ad Andria, Monopoli e Pagani si sono fatte rimonte parziali, mentre in altre 6 partite i rossoblù hanno guadagnato altrettante vittorie partendo dal pari dopo 45'. La risalita dei falchetti parte anche dalla difesa che ha subito solo 11 gol rispetto ai 19 dell'andata. Le uniche rimonte subite nel ritorno sono con l'Andria, l'Akragas, a Reggio e con la Sicula.