NUMERI E CURIOSITA' - Da Castaldo...a Castaldo, la Casertana sorride 140 giorni dopo

02.09.2019 12:00 di Antonio Papale   Vedi letture
NUMERI E CURIOSITA' - Da Castaldo...a Castaldo, la Casertana sorride 140 giorni dopo

Come ogni giornata, anche la gara di ieri col Rende lascia in eredità alcuni numeri degni di essere presi con la dovuta attenzione. Innanzitutto, bisogna sottolineare che i falchetti sono tornati a vincere al Pinto dopo 140 giorni: era il 14 aprile quando fu il Siracusa a cadere. Anello di congiunzione tra le due gare, Castaldo che ha segnato in entrambe, anche se coi siciliani fu una doppietta. E da quella gara, i falchetti hanno anche la porta inviolata al Pinto: sono 260 i minuti di imbattibilità. Per il secondo anno, il primo gol rossoblu è segnato sugli sviluppi di un calcio da fermo e da un difensore: da Lorenzini a Silva. Tornando a parlare di Castaldo, infine, ha messo lo zampino sia ieri sia nella prima vittoria nello scorso anno: 350 giorni dopo, il bomber rossoblu conferma sempre più di essere immortale